A- A+
Economia

 

 

 

buccellati

 

Buccellati, storica realtà del made in Italy è stata fondata ai primi del '900 da Mario Buccellati, azienda prestigiosa che ha avuto fra i suoi committenti i reali più importanti d'Europa e non solo e il celebre poeta Gabriele D'Annunzio.

Nel 2011 gli eredi di Mario Buccellati attuano la riunificazione dei marchi Gianmaria Buccellati e Mario Buccellati sotto un unico brand: Buccellati. Da luglio 2011, nel gruppo controllato da Buccellati Holding Italia, cui fa capo il nuovo brand, è entrata Simest, la finanziaria per lo sviluppo e promozione delle imprese italiane all'estero e sul territorio nazionale attraverso l’acquisizione di quote di una delle aziende controllate dalla famiglia.

Buccellati è presieduta da Gianmaria Buccellati, seconda generazione della famiglia, mentre la struttura manageriale è composta dalla terza generazione. Grazie al nuovo assetto, l’azienda è pronta a intraprendere un percorso di trasformazione che le permetterà di affrontare le sfide imposte dal mercato globale. Di origine milanese, il gruppo orafo ha sede nel cuore di Milano. Il fulcro produttivo è nel nord Italia, dove Buccellati realizza le sue creazioni attraverso una rete di laboratori, in cui vengono tramandate le antiche tecniche orafe come l’incisione e il traforo dei metalli preziosi, elementi distintivi inconfondibili del marchio.

Oggi Buccellati firma parure uniche di alta gioielleria, gioielleria, orologeria e argenteria. L’alta gioielleria rappresenta il 50% del business; le collezioni di gioielli e quella degli argenti il 20% ciascuna; l’orologeria il 10%. I mercati più importanti del gruppo sono gli Stati Uniti con il 39% del fatturato, l’Europa con il 30%, l’Italia il 21% e l’Asia il 10%. Nell’ambito del progetto di sviluppo internazionale rientra anche una nuova strategia distributiva. Oggi Buccellati può contare su un canale retail composto da sette negozi monomarca di proprietà (Milano, Cala di Volpe, Parigi, Londra, New York, Aspen, Beverly Hills) e da sette franchising (Firenze, Venezia, Capri, Mosca, Tokyo, Hong Kong, Sydney), oltre ad una rete indiretta di altissimo profilo, di cui il 30% si trova in Italia e il 70% all’estero.

Grazie anche a nuove partnership distributive, continua l’espansione all’estero, con particolare attenzione ai mercati strategici, primi fra tutti il Far East e la Cina. Espansione per realizzare la quale l'azienda ha scritto una nuova pagina della propria storia cedendo il controllo azionario al fondo di private equity Clessidra di Claudio Sposito.

Tags:
buccellati
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.