A- A+
Economia
Ministri Enrico GiovanniniEnrico Giovannini

"Il Governo intende affrontare con rinnovato impegno la disoccupazione, soprattutto giovanile, agevolando la flessibilita' in entrata nel mercato del lavoro". Così il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, rispondendo al question time alla Camera.

L'ex numero uno dell'Istat ha individuato tra le misure da adottare il "rafforzamento dell'istituto dell'apprendistato, l'incentivazione di nuove assunzioni a tempi indeterminato attraverso la defiscalizzazione, l'abbattimento del costo del lavoro e misure per aumentare gli ostacoli all'utilizzo dei contratti flessibili".

Come si fa ad agevolare le assunzioni? Una delle modifiche alla legge Fornero che sta mettendo a punto Giovannini riguarda anche le pensioni e interessa i lavoratori più anziani che, pur avendo i requisiti per la previdenza, sfruttano il diritto di potere rimanere sul posto di lavoro fino ai 70 anni. Per per loro, infatti, ci sono allo studio, dei contratti part-time liberi da tasse per l'azienda in cambio di assunzione di giovani.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lavoropart-timeassunzionigiovannini
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.