A- A+
Economia
Amazon, "mission Impossible" per lasciare Prime: rinnovi indesiderati

Tegola su Amazon: la Federal Trade Commission ha  chiesto al gigante web di spiegare pratiche che rendono difficile ai consumatori la cancellazione da Prime

La Federal Trade Commission (Ftc), l'Antitrust a stelle e strisce, sta indagando su Amazon, il colosso web quotato alla Borsa di New York, per le difficoltà a cui vanno incontro i consumatori che vogliono disdire gli abbonamenti a Prime, dice il Wall Street Journal (Wsj). L'autorità statunitense accusa il gigante web di indirizzare verso modelli malevoli (dark patterns) e complicazioni varie gli utenti che vogliono cancellare le sottoscrizioni ai servizi a valore aggiunto dell'azienda.

Secondo Ftc, Amazon spingerebbe i consumatori in oscure selve telematiche costringendoli a sottoscrivere abbonamenti con tacito rinnovo, spiega The Wall Street Journal citando la negazione su base fattuale e legale degli addebiti da parte di un portavoce dell'azienda che invece difende la sua trasparenza.

LEGGI ANCHE: Amazon, bufera sul servizio Prime. L’Antitrust Usa: “Utenti ingannati"

Tuttavia, come ha scritto in precedenza I Love Trading, non è la prima volta che Amazon si trova in situazioni del genere. Nel 2022, il gigante tech ha infatti patteggiato per un sistema di sorveglianza casalingo e per il dispositivo Alexa accusati di raccogliere illecitamente dati sensibili di utenti, anche minorenni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abbonamentialexa amazonamazon primedark patternsdatifederal trade commissionusa





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.