A- A+
Economia
L'Oreal macina utili. E i Bettencourt si ricomprano parte della quota in mano a Nestlè

L'Oreal non teme crisi. Il maggior produttore di cosmetici al mondo, ha chiuso il 2013 con un utile netto di 2,96 miliardi di euro, in crescita del 3,2% rispetto all'anno precedente. Il fatturato e' cresciuto del 2,3% a 22,98 miliardi di euro.

Il board della compagnia francese ha così approvato un aumento del dividendo dell'8,7%, portandolo a 2,50 euro per azione. Il titolo della compagnia e' schizzato prima della pubblicazione dei risultati, in seguito all'annuncio del riacquisto della quota detenuta da Nestle'.

Il gruppo  ha infatti annunciato l'acquisizione della quota dell'8% del suo capitale detenuta dal partner svizzero. Il progetto di "transazione strategica" che riguarda 48.500 azioni e' stata approvata all'unanimita' dai consigli di amministrazione di entrambi i gruppi, hanno indicato Nestle' e L'Oreal in una dichiarazione congiunta. L'operazione sara' finanziata tramite il trasferimento da L'Oreal del 50% di Galderma, la joint venture costituita con Nestle' nel settore della dermatologia (stimato in 3,1 miliardi) e un pagamento in contanti di 3,4 miliardi di euro. Le azioni riacquistate saranno annullate con un impatto accrescitivo del 5% nel primo anno sui risultati di L'Oreal e l'aumento della partecipazione della famiglia fondatrice, Bettencourt dal 30,6% al 33,1 per cento.

Mentre Nestle' scende dal 29,4% al 23,29% con conseguente riduzione della sua rappresentanza nel consiglio di amministrazione. L'operazione potrebbe essere completata entro la fine del primo tempo . L'Oreal sottolinea che tale operazione sara' effettuata senza dover toccare la sua partecipazione in Sanofi, dal momento che l'operazione "cash" sara' finanziata da risorse proprie del gruppo e con l'emissione di debito a breve termine.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nestlèl'orealborsabettencourt
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.