A- A+
Economia
Boom di aperture all’estero per Luisa Spagnoli

Luisa Spagnoli annuncia l’apertura di undici nuovi monomarca sul mercato estero. Sarà un autunno caldo per l’azienda di Perugia che spinge sempre più sull’espansione oltreconfine. Attualmente il brand è presente nei mercati internazionali attraverso una rete selezionata di partner   locali con 46 store monomarca. Il processo di internazionalizzazione prevede un ulteriore allargamento della distribuzione e l'apertura di nuovi punti vendita all’estero.

E’ stata recentemente inaugurata la  prima vetrina in Spagna, a Puerto Banus, sulla Costa del Sol, una delle zone turistiche più esclusive del paese, mentre a settembre l’azienda festeggerà il primo flagship store in Germania. Il negozio si trova a Berlino, nel fashion district della città che ospita le boutique dei grandi marchi del lusso - Kurfursterdamm 177 -  torna nuovamente strategica per l’azienda l’area dell’Europa occidentale.
Il marchio umbro conferma anche una significativa presenza nei paesi arabi, con l’apertura di nuove insegne a Dubai, all’interno del Marina Mall, e a Kuwait City nel lussuoso Al Hamra Luxury Center: la zona del Golfo Persico è una delle aree cui l’azienda guarda sempre con maggiore interesse.

Non si fermano neanche le aperture di nuove vetrine in Russia, mercato tra i più vivaci per lo storico marchio italiano che è sempre più popolare e richiesto nell’Europa dell’est. Lo scorso agosto ha aperto a Samara, una delle più grandi città della Russia europea, il ventiquattresimo store in territorio sovietico, al  quale si aggiungerà da settembre una nuova boutique nella turistica e ricca Sochi.

Mentre fervono le trattative con nuovi potenziali partner, è appena stata ufficializzata l’apertura a novembre della prima boutique Luisa Spagnoli nella ricca repubblica dell’ Azerbaijan, nella capitale Baku.
Due imminenti opening anche in Polonia a Varsavia,  in due importanti mall cittadini: Galleria Mokotow e Klif Shopping Center.

Sempre più alta l’attenzione anche verso nuove aree finora inesplorate, che si concretizzerà  nel mese di ottobre con lo sbarco in Sudafrica del brand Luisa Spagnoli nella capitale Cape Town,  nel cuore storico del porto della città, il V&A Waterfront, e nell’importante centro economico di Johannesburg,  Hyde Park Corner.
I nuovi opening rientrano nel piano di sviluppo aziendale che considera i mercati esteri strategici  per l’incremento del fatturato, che nel 2013 si è attestato a 124,8 milioni di euro,  e la notorietà del brand nel resto del mondo. Luisa Spagnoli è presente in Italia con una catena di  negozi che conta 151 monomarca di proprietà.

Tags:
luisa spagnolimoda

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.