A- A+
Economia
inquinamento 400

Cibo contaminato, aria irrespirabile, centinaia di migliaia di persone esposte a rischi mortali. Green Cross International ha stilato la top ten dei luoghi più inquinati del pianeta. Si trovano in otto Paesi diversi. Un giro del mondo dell'orrore che rappresenta solo l'apice di un problema più ampio: ormai il 20% dei decessi nei Paesi in via di sviluppo ha cause ambientali e un caso di cancro su 5 è legati all'inquinamento.  

Matanza-Riachuelo, Argentina - Lungo il fiume Riachuelo circa 5 mila industrie scaricano rifiuti tra Buenos Aires e Rio de la Plata. Le 20 mila persone esposte vivono in baraccopoli.

Hazaribagh, Bangladesh - Sono circa 160 mila le vittime dell'inquinamento provocato da 270 concerie in questo centro alla periferia di Dhaka.

Citarum River e Kalimantan, Indonesia - L'Indonesia ha la poca onorevole caratteristica di ospitare due dei dieci siti. Più di 500 mila persone in maniera diretta e quasi 5 milioni in modo indiretto sono esposti a diverse sostanze chimiche (piombo, cadmio, cromo, pesticidi), sversati nel fiume Citarum, vicino a Giacarta . L'altra grande minaccia deriva dell'uso del mercurio per estrarre l'oro.

Agbogbloshie Dumpsite (Ghana), delta del Niger (Nigeria), Kabwe (Zambia) - Sono tre i siti africani. In Ghana il gigante dell'elettronica di scarico Agbogbloshie, nel sobborgo di Accra, espone 40 mila persone esposte a inquinamento da piombo, mercurio e cadmio. Il delta del Niger è soffocato dal petrolio, mentre l'estrazione di piombo strozza Kabwe, la seconda città dello Zambia.

Dzershinsk e Norilsk, Russia - A Dzerzhinsk , centro dell'industria chimica tra il 1930 e il 1998 , circa 300 mila tonnellate di prodotti chimici sono stati trattati in modo "improprio", lasciando traccia di 190 sostanze tossiche che minacciano 300 mila persone. A Norilsk, in Siberia, l'estrazione di nichel e rame ha causato un inquinamento atmosferico che coinvolge 135 mila. L' aspettativa di vita dei lavoratori della zona è inferiore di 10 anni rispetto alla media russa .

Chernobyl, Ucraina - La città ucraina resta il sombolo dei disastri ambientali. Sono 10 milioni le persone che, dal 1986 possono essere considerate vittime dell'incidente atomico.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
inquinamentoclimarussia
i più visti
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi


casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.