A- A+
Economia
Lusso, boom del valore azionario: Lvmh primo in Europa nella Top 10 globale
(fonte Lapresse)

D’altro canto, c’è da dire che l’industria luxury non ha mai capitolato davvero durante le più dure crisi finanziarie a livello mondiale e così è stato anche per la pandemia. Dopo un primo momento di inevitabile difficoltà infatti, il titolo del gruppo Lvmh è cresciuto del 54% nel giro in un anno (a maggio 2021).

L'intero settore del lusso è rimbalzato a quota 1.150 miliardi di euro di fatturato nel 2021. Il business ha confermato brillantemente lo stesso nel 2022, crescendo di un ulteriore 19-21%, come si legge in un report della società di consulenza Bain.

Insomma, nei momenti in cui l’economia vacilla, è il segmento del lusso esclusivo quello che assicura la maggior redditività al brand, sostenuta dai cosiddetti “super ricchi”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinaeuropaluxurylvmhvalore azionario





in evidenza
Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile

Francesca Pascale e Paola Turci divorziano: dopo due anni sciolta l'unione civile


motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.