A- A+
Economia
Manager più high-tech. Agli italiani l'Oscar

di Milo Goj

Siamo un Paese di forward thinkers. Così una ricerca, condotta da Coleman Parkes per conto di Ricoh Europe, definisce i manager italiani. L'espressione inglese, traducibile pressapoco come "lungimiranti" o "propensi a guardare avanti", si adatterebbe bene ai nostri uomini d'azienda, più attenti, rispetto alla media europea, ai vantaggi e in generale ai cambiamenti che le nuove tecnologie porteranno nel modo di lavorare.

Secondo lo studio, condotto su un campione di 2.200 dirigenti europei attivi in 8 differenti settori (istruzione, comparto legale, utilities/energia, sanità, Pubblica Amministrazione, retail, manifatturiero e finanza) emerge ad esempio, che mentre il 14% dei manager svizzeri e il 12% di quelli tedeschi e olandesi ritiene che gli strumenti interattivi "touch" non saranno mai applicati in azienda, da noi la percentuale dei pessimisti scende al 6%.

Per quanto riguarda, poi, i cosiddetti trasmettitori sensoriali (piccoli dispositivi adattati all'orecchio che consentono di trasmettere dati audio e video direttamente al cervello sotto forma di segnali elettronici), soltanto il 15% dei nostri manager ritiene che si tratti di un sogno da fantascienza, assolutamente inapplicabile in azienda. Percentuale che nei Paesi nordici e nel Regno Unito sale al 27% e in Germania al 28%.

Ma gli esempi non mancano. Il 65% dei nostri manager ritiene che i sistemi di riconoscimento vocale presto saranno applicati in azienda. Percentuale che dà alle nostre aziende, insieme a quelle russe, l' etichetta di forward thinkers. Al contrario di quelle dell'Olanda e della Scandinavia, i Paesi con più scettici. E anche nell'adozione degli occhiali per la realtà aumentata, i nostri manager, con il 62% del campione, sono, insieme ai russi i più fiduciosi, mentre gli increduli si annidano soprattutto in  Germania e nei Paesi del Nord.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
manager
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.