A- A+
Economia
Gli analisti inchiodano il governo: "Serve una manovra da 3 miliardi"

L'AIAF, l'Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti Finanziari, ha realizzato alcune simulazioni secondo le quali, alla luce dei dati relativi al PIL, l'effetto netto delle minori entrate per 7 miliardi di euro - dovute a una crescita complessiva prevista per il 2014 pari alla metà rispetto a quella prevista dal governo - e delle minori spese per interessi per 2 miliardi di euro porterebbe a un maggiore deficit per circa 5 miliardi. Dal rapporto tra il valore del maggiore deficit complessivo e il minore PIL nominale stimato risulterebbe un rapporto deficit/PIL pari al 3%, invece che il 2,6% programmato dal governo. Cruciali per contenere lo sforamento sarebbero, quindi, la minore spesa per interessi e una manovra aggiuntiva da circa 3 miliardi di euro.

Tags:
manovra
i più visti
in evidenza
Berardi ciliegina dello scudetto Leao deve 20 mln allo Sporting

Le mosse del Milan campione

Berardi ciliegina dello scudetto
Leao deve 20 mln allo Sporting


casa, immobiliare
motori
FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

FIAT premia lo stile di guida ecosostenibile con la Nuova 500

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.