A- A+
Economia

Piccoli aumenti sugli acconti e stangata sui carburanti. La manovrina per riportare il defici/Pil sotto il 3%. Le accise caricheranno 6,5 centesimi al litro: circa 2 euro in più per ogni pieno. Poi, dal primo gennaio prossimo e fino al 31 gennaio 2015 il rincaro sarà di 3,3 centesimi al litro. Più salati anche l'acconto sull'Ires e quello dell'Irap. E' quanto prevede la bozza della 'manovrina' all'esame del Consiglio dei Ministri. Il Mef, però, smentisce. Pronti fondi per la social card ed emergenza immigrati. CLICCA E GUARDA TUTTE LE NOVITA'

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
manovracarburanticig
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Opel Astra Sports Tourer fa un salto nell’era elettrica e del design

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.