A- A+
Economia
Marcolin raddoppia la produzione made in Italy: nuovo impianto

Marcolin, storica azienda dell'occhialeria italiana, si prepara a raddoppiare la propria produzione Made in Italy con l'acquisizione di un nuovo stabilimento di 3.500 mq a Longarone, nel bellunese, nel cuore del distretto dell'occhialeria. L'operazione avra' un impatto positivo anche sui livelli occupazionali, con un significativo incremento di risorse dedicate alla produzione.

"Siamo lieti di annunciare questa operazione che conferma, consolidandola, la fase di sviluppo e crescita che sta vivendo la nostra azienda. Il Made in Italy e' per noi un asset strategico di assoluto rilievo e aver concluso un'acquisizione nel territorio in cui Marcolin e' nata e cresciuta e' un ulteriore motivo di orgoglio", ha commentato l'ad Giovanni Zoppas.

A partire dalla meta' del 2015 l'immobile garantira'  un notevole potenziamento produttivo per rispondere alle esigenze dettate sia dall'ingresso di nuovi brand nel portafoglio marchi che dall'espansione strutturale di alcuni mercati.

Tags:
marcolinocchialigiovanni zoppas
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.