A- A+
Economia
Massimo Doris non perde tempo: arrivano gli orologi Vabene

Dalla finanza agli orologi, da banchiere a imprenditore. Massimo Doris non perde tempo (è il caso di dirlo), e senza trascurare il suo lavoro in Mediolanum, dà vita ad un nuovo progetto imprenditoriale. Con l'amico gioielliere Giorgio Grimoldi, e WinArts, associazione culturale milanese fondata da Benedetta Crippa e Martina Moglia con l'obiettivo di promuovere giovani talenti, l'amministratore delegato di Mediolanum ha infatti lanciato una linea di orologi giovani e fashion.

Gli orologi Vabene sono stati presentati a Milano, in via Dante, durante l'inaugurazione della mostra "Il tempo dell'arte" dell'artista serba Sanja Milenkovic.

Si tratta di prodotti dal tocco glamur rigorosamente made in Italy (altro pallino del manager) destinati ad un pubblico giovane, maschile e femminile, di fascia media. 

Ecco i video e le interviste della serata di presentazione.

Tags:
giorgio grimoldimassimo dorisorologisanja milenkovicvabene
i più visti
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."


casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.