A- A+
Economia
video draghi

La Bce ha lasciato invariato il tasso di rifinanziamento pronti contro termine al minimo storico dello 0,50%. Il tasso sui depositi resta fermo a quota zero e il tasso marginale all'1%. Mario Draghi ha confermato che "la politica monetaria resterà accomodante per un lungo periodo, per tutto il tempo che sarà necessario". Il presidente della Bce non ha escluso un ulteriore taglio: "Tutti i tassi di interesse resteranno all'attuale livello o più bassi per un lungo periodo di tempo".

Draghi, nonostante una crescita economica zoppicante, ha voluto rassicurare i mercati: "La congiuntura economica nell'area euro si sta stabilizzando e la ripresa avverrà nel corso dell'anno. La fase di contrazione dunque si sta esaurendo". Lo stesso Draghi rileva che i recenti indicatori sulla fiducia mostrano ''un lieve miglioramento".

Piazza Affari prende fiducia e accelera, dopo una mattinata in lieve riazlo. Il Ftse Mib ha archiviato la giornata con
un progresso superiore rispetto ai principali indici europei: +3,44% a quota 15.808 punti. All Share +3,25% e 16.799 punti. Sul listino principale acquisti a pioggia sui bancari. In evidenza anche Telecom Italia. Sopra la parita', dopo i recenti tonfi, il titolo Rcs..

La borsa di Tokyo chiude prudente. L'indice Nikkei cala dello 0,26% a 14.018,93 punti. L'euro apre sul filo di quota 1,30 dollari, mentre c'e' attesa per il vertice di oggi della Bce e per l'intervento di Mario Draghi. La moneta unica passa di mano a 1,2995 dollari. Euro/yen a 129,70 e dollaro/yen a 99,80. La Bce manterra' fermi i tassi e Draghi e' atteso al varco mentre le tensioni in Portogallo e Grecia sono salite.

 

Tags:
mercatiborsepiazza affarispreadnikkei

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.