A- A+
Economia

La borsa di Milano chiude negativa in linea con l'andamento delle altre piazze europee, influenzate dal tonfo di Tokyo e dall'andamento in calo di Wall Street. L'indice Ftse Mib perde lo 0,96% a 16.971,17 punti. Brilla Mps, in rialzo del 4,38%. Tra gli altri titoli in controtendenza Fiat (+1,69%) e Finmeccanica (+1,15%). Prevalgono i ribassi nel settore bancario, con Mediolanum a -2,76%, Bpm a -2,63% e Intesa a -1,66%. Cede l'1,23% Pirelli dopo la risoluzione del contenzioso con Malacalza. Giu' anche gli energetici, con Enel a -1,82%, Eni a -1,87% e Terna a -1,4%.

Il Dax di Francoforte perde l'1,2% a 8.196,18 punti, il Cac 40 di Parigi arretra dell'1,87% a 3.852,44 punti, l'Ftse 100 di Londra lascia sul terreno il 2,12% a 6.419,31 punti, l'Ibex di Madrid segna -0,86% a 8.290,7 punti.

Tags:
borsapiazza affarinikkeiwall streetborsespread

i più visti

casa, immobiliare
motori
Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo

Quattro giorni di festa per le 111 candeline di Alfa Romeo


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.