A- A+
Economia

Le borse europee chiudono in lieve calo una seduta condotta all'insegna della cautela, in vista degli importanti appuntamenti macroeconomici dei prossimi giorni, tra cui il direttivo della Bce, la diffusione dei dati sull'occupazione in Usa e l'inizio della prima tornata di trimestrali dell'anno. Fa eccezione Madrid, dove l'indice Ibex guadagna lo 0,74% a 10.253,6 punti. Il Dax di Francoforte lima uno 0,09% a 9.497,84 punti, il Cac 40 di Parigi cede lo 0,04% a 4.260,96 punti, l'Ftse 100 di Londra segna -0,5% a 6.721,78 punti, l'Ftse Mib di Milano arretra dello 0,17% a 19.436,30 punti. 

Il listino principale di Milano è riuscito a limitare i danni grazie al buon andamento dei finanziari a maggior capitalizzazione: Intesa Sanpaolo +2,17%, Unicredit +1,98%, Mediobanca +0,29%, Generali +0,69%, il titolo Mps, in attesa di sviluppi sul futuro del management, e' salito dello 0,59% a quota 0,1866 euro per azione. Contrastati gli energetici (Enel +0,5%, Eni -1,64%, Saipem -1,64%).

Negativi i principali industriali: Pirelli -3,25%, Finmeccanica -0,62%, Fiat -1,57%, quest'ultima dopo che Moody's ha detto di mettere sotto osservazione il rating del Lingotto a seguito dell'acquisto della minoranza di Chrysler non ancora in suo possesso. Ben intonata Telecom Italia con un +1,27 a un soffio da quota 0,8 euro per azione (0,7990). Positivi, in linea con il comparto di riferimento a livello europeo, gli editoriali, con Mediaset a +0,55%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
borsapiazza affarispreadwall street
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.