A- A+
Economia


 

borsa affari

Le parole di ieri del presidente della Fed Ben Bernanke spingono ancora le borse europee che chiudono tutte in rialzo. A Londra l'Ftse 100 avanza dello 0,95% a 6.634,36 punti, a Parigi il Cac 40 sale dell'1,44% a 3.927,79 punti mentre a Francoforte il Dax guadagna l'1% a 8.337,09 punti. Bene anche Milano con l'Ftse Mib a +2,28% e Madrid con l'Ibex a +1,85%.

Piazza Affari, dunque, è stata la migliore in Europa. Partita incerta, la Borsa ha accelerato intorno a meta' seduta, per poi spiccare il volo sostenuta dal balzo delle banche. Dopo le rassicurazioni di Bernanke sulle misure di stimolo all'economia. Sul listino, sono volate le popolari (Bpm +8,73%, Banco Popolare +8,76%) e gli altri istituti di credito. Bene industriali, lusso ed energia; in rosso Telecom (-1,97%) sulle indiscrezioni relative al futuro del business in Brasile.

Tags:
mercatiborsepiazza affarinikkeispreadwall street
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.