A- A+
Economia

 


Dopo una giornata altalenante, le borse europee chiudono positive sulla scia di Wall Street, che guarda più all'ottima lettura dell'indice Pmi cinese che ai deludenti dati macro Usa.  Tra i fattori di rilancio dei listini, anche le aspettative sul mantenimento degli stimoli monetari della Fed.

Maglia rosa a Milano (+1,28%), trainata dai bancari , che era stata la piazza piu' volatile a causa dei bancari, che ieri erano sprofondati sulla scia dell'annuncio degli 'Asset Quality Test' della Bce e oggi hanno rimbalzato: l'indice Ftse Mib guadagna l'1,28% a 19.152,93 punti.

Il Dax di Francoforte avanza dello 0,68% a 8.980,63 punti, l'Ftse 100 di Londra sale dello 0,58% a 6.713,18 punti, il Cac 40 di Parigi cresce dello 0,35% a 4.275,69 punti, l'Ibex di Madrid segna +0,89% a 9.915,4 punti.

A Piazza Affari, tra i 40 big del listino in deciso recupero le banche guidate da Bper +5,57% e Ubi +3,95%. Per il risparmio gestito Mediolanum +4,05%. Poi GTech +3,92% ed Exor +3,49%. Dal lato dei ribassi Autogrill -6,41% e Wdf -5,96% che hanno pagato la decisione degli azionisti di riferimento, la famiglia Benetton, di alleggerire le loro partecipazioni nelle due societa'. E' proseguita la fase ribassista di Stm -2,08% sulla scia dei deludenti conti del terzo trimestre. Flessioni contenute per Finmeccanica -0,63% e Prysmian -0,54%. Senza grandi scosse il mercato dei titoli di stato con leggero allargamento dello spread Btp-Bund a 238 punti.
 

 

Tags:
borsapiazza affarinikkeiwall streetspread

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.