A- A+
Economia
Borse Ue contrastate. Spread Btp-Bund a 200 punti, minimo dal 2006

Le borse europee chiudono contrastate e poco mosse in linea con l'andamento di Wall Street. Gli investitori attendono cauti l'audizione al Congresso di Janet Yellen, nuovo presidente della Federal Reserve. Il Dax di Francoforte cede lo 0,13% a 9.289,86 punti, l'Ftse Mib di Milano lima uno 0,05% a 19.682,82 punti, il Cac 40 di Parigi avanza dello 0,21% a 3.571,00 punti, l'Ftse 100 di Londra guadagna lo 0,3% a 6.591,55 punti. Calo abbastanza sensibile per Madrid, dove l'indice Ibex perde lo 0,89% a 9.982,7 punti a causa delle vendite sui bancari, mentre Sacyr (+2,42%) si rialza dopo lo scivolone causato dall'interruzione dei lavori per l'ampliamento del canale di Panama.

Sul listino italiano, si sono messe in evidenza sin dall'avvio delle contrattazioni Mps (+2,27%) e Buzzi (+4,05%): la prima sulla scia delle indiscrezioni di possibili contatti tra la fondazione e alcuni fondi esteri, tra cui quello del Qatar, la seconda grazie ai dati preliminari 2013, pubblicati venerdi' e risultati migliori delle attese. In calo le altre banche e Telecom (-1,91%), contrastati lusso e industriali. (

Nel comparto bancario, chiudono in territorio negativo Intesa Sanpaolo (-0,67%) e Unicredit (-0,44%); in rosso anche Mediobanca (-0,36%) e Bpm (-0,7%). Scivolone per Mediolanum (-3,46%) dopo che Banca Mediolanum ha annunciato un calo della raccolta netta a gennaio; tra gli assicurativi, Generali chiude a +0,31% e Unipolsai a -0,18%. Ribasso per Fiat (-0,82%) e Cnh (-1,03%); nel comparto industriale, sale Pirelli (+1,1%) e scende Finmeccanica (-0,68%). Mediaset guadagna l'1,03% e Stm l'1,57%; contrastati i titoli del lusso (Ferragamo +2,52%, Luxottica -0,18%). Fuori dal Ftse Mib, Risanamento chiude sopra i minimi, a -2,14%, dopo la conferma del ricorso notificato da Sesto immobiliare sulle aree ex Falck: il gruppo ha chiesto il sequestro preventivo di beni per 228 milioni di euro e il timore e' che il ricorso possa mettere a rischio la vendita degli immobili parigini a Chesfield, approvata nelle scorse settimane. Il volume degli scambi sul titolo ha superato di due volte la media giornaliera dell'ultimo mese.

Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi si restringe a 200 punti in chiusura, con il rendimento che scende al 3,68%, il minimo dal maggio 2006. Il differenziale Bonos/Bund scende a 191 punti per un tasso del 3,58%.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mercatiborsepiazza affari
i più visti
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.