A- A+
Economia
La crisi non spaventa la Merkel. "Crescita robusta, Pil 2015 +1,8%"


Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)


Il rallentamento delle economie europea e mondiale e la crisi delle Borse, da quelle asitiatiche a quelle del Vecchio Continente fino a quelle americane, non prepoccupano il governo della Cancelliera Angela Merkel. "La crescita economica in Germania è stabile e robusta e per il momento riteniamo che quanto sta accadendo sia come rallentamento delle altre economie sia come calo dei mercati finanziari non avrà particolari ripercussioni", afferma ad Affaritaliani.it Adrian Toschev, portavoce del ministero dell'Economia tedesco. "Confermiamo pertanto le nostre previsioni sulla crescita per quest'anno che sono pari all'1,8% del Pil. La crescita dell'economia tedesca è stabile e costante". Sul forte ribasso delle Borse mondiale Toschev afferma: "Non commentiamo gli sviluppi sui mercati finanziari, anche se ovviamente osserviamo con attenzione quanto sta accadendo. Ma ci occupiamo di economia e di crescita, non di Borse".

Tags:
ministero economiagermaniaberlino
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.