A- A+
Economia
Ancora un tonfo in borsa di Mps. Al mercato non piace l'extra-aumento

Piazza Affari punisce ancora Monte Paschi (-7,8%) sull'incertezza circa le dimensioni dell'aumento di capitale, che potrebbe salire da 2,5 a 3,5 miliardi di euro. Inizia male e prosegue peggio la giornata borsistica di Banca Monte dei Paschi di Siena, che passa in asta di volatilità non riuscendo a fare prezzo in diverse occasioni. Alla fine, la perdita è del 7,8% e il valore del titolo precipita a 40 cent. Dal 22 gennaio le azioni della banca senese hanno inanellato un calo dietro l'altro, tanto da accusare un ribasso complessivo del 20% in poche sedute.

L'istituto si dovrà confrontare a breve con un aumento di capitale da 2,5 miliardi. Ma il mercato mette in conto che l'entità dell'operazione potrebbe anche essere superiore. A Piazza Affari, comunque, c'è chi continua ad accarezzare l'idea che Mps vada presto in sposa a un altro istituto e l'ipotesi più accreditata rimane quella di Ubi. Il progetto di aggregazione tra le due banche potrebbe essere favorito anche dalla riforma delle popolari annunciata dal governo Renzi.

Sullo sfondo, il passato del Monte continua a riproporsi:  solo ieri sono state depositate le motivazioni della sentenza di condanna degli ex vertici, relativamente al filone del derivato Alexandria e del contratto con Nomura. Per i giudici c'era un "disegno criminoso" dietro quei contratti e dietro la volontà di celarli alla vigilanza.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mpsborsaaumento capitale
i più visti
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”


casa, immobiliare
motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.