A- A+
Economia
Mps, condannati a 6 anni Profumo e Viola. Multa da 1,5 milioni
Lapresse

L'ex presidente del Monte di Paschi e attuale amministratore delegato di Leonardo, Alessandro Profumo, e' stato condannato a 6 anni di carcere nel processo sulle presunte irregolarita' nella contabilizzazione dei bilanci nel periodo tra il 2012 e il primo semestre del 2015. La seconda sezione del Tribunale di Milano, presieduta dalla giudice Flores Tanga ha anche stabilito che l'ex amministratore delegato Fabrizio Viola dovra' scontare 6 anni, mentre per l'ex presidente del collegio sindacale Paolo Salvadori la pena e' di 3 anni e 6 mesi.

Nel giugno scorso l'accusa rappresentata dai pm Stefano Civardi, Mauro Clerici e Giordano Baggio avevano chiesto l'assoluzione. Viola e Profumo sono anche stati condannati a pagare 1,5 milioni di euro di multa e all'interdizione dei pubblici uffici. 

Mps: difesa Viola e Profumo,sentenza sbagliata faremo Appello

La sentenza del Tribunale di Milano che ha condannato a 6 anni gli ex vertici di Mps, Alessandro Profumo e Fabrizio Viola, e' "sbagliata" secondo l'avvocato della difesa, Adriano Raffaelli, che ha commentato il dispositivo dopo la lettura della presidente Flores Tanga. "Leggeremo con attenzione le motivazioni e faremo sicuramente appello", ha proseguito. "Abbiamo sempre creduto nel corretto operato dei nostri assistiti" ha concluso il difensore. 

Mps, Lezzi: "Come Di Battista... ve lo avevamo detto"

Su Profumo "il Governo che ha presentato la nomina ha come parte maggioritaria il M5S. Per me, come per tanti altri colleghi e per Alessandro Di Battista, sarebbe facile dire ai vertici del M5S che ve lo avevamo detto e che vi avevamo pregato con tutti i mezzi privati prima e pubblici poi Di fare attenzione. Invece, questo profondo imbarazzo che provo, mi spinge con piu' determinazione a chiedervi Di considerare la discussione sulle nomine che e' uno dei punti dell'Agenda 2020-2030 lanciata ieri da Di Battista. In altri tempi, avremmo chiesto immediatamente le sacrosante dimissioni Di chi ha sostenuto questa nomina. E non parlatemi Di compromesso, perche' se era un nome del PD, voi dovevate pretenderne uno pulito. Per molto meno, ve lo ripeto, uno dei nostri non si sarebbe potuto candidare neppure a consigliere Di circoscrizione". Lo scrive in un post la senatrice M5s Barbara Lezzi che ricorda: "Alessandro Profumo e' stato condannato a 6 anni per aggiotaggio e false comunicazioni nell'ambito Di un filone dell'inchiesta su MPS Di cui, all'epoca dei fatti, era presidente. Alessandro Profumo ora e' amministratore delegato Di Leonardo ed e' stato nominato malgrado fosse gia' sotto processo...." 

Loading...
Commenti
    Tags:
    mpsmps condannati profumo violamps profumo viola condannati
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Coronavirus vissuto con ironia De Luca diventa Vin Chen Zin

    Coronavirus

    Coronavirus vissuto con ironia
    De Luca diventa Vin Chen Zin


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Toyota svela il nuovo HILUX

    Toyota svela il nuovo HILUX

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.