A- A+
Economia

Stessi abitanti dell’Italia, minore numero di proprietari, mutui erogati ben 6 volte di più. Questa è la paradossale differenza di velocità tra i 2 paesi. Basti pensare che nel corso dell’ultimo anno la sola Banca Nationwide è arrivata a controllare il 15,1% del mercato dei mutui del Regno Unito, con un giro d’affari pari a 21,5 miliardi di sterline (circa 25 miliardi di euro) che è esattamente il volume totale di tutti i mutui erogati in Italia nel 2012.

A dichiararlo è il Financial Times, sottolineando che l’incremento è dovuto principalmente al notevole aumento dei prestiti concessi agli acquirenti di prime abitazioni, saliti di oltre il 75%.  Chris Rhodes, direttore esecutivo di Nationwide, ha spiegato che secondo la società il comparto dei mutui è destinato nel prossimo periodo a giocare un ruolo fondamentale nella ripresa del mercato immobiliare.

Per questo  hanno deciso di concedere più mutui alle famiglie che desiderano comprare la loro prima casa. In particolare hanno sfruttato il piano “Save to buy scheme”, che è stato messo in campo per offrire soluzioni di risparmio orientate all’acquisto di un’abitazione.

Nell’ultimo periodo in Italia non si sente altro che parlare di calo dei mutui residenziali e non pochi addetti ai lavori hanno espresso preoccupazione per il livello di concentrazione raggiunto dal mercato dei mutui. Attualmente il comparto è nelle mani di sole 5 banche (Intesa, ING Direct, CheBanca, BNL-Bnp Paribas e UBI) , alcuni player hanno ridotto del 90% la loro offerta , e i grandi Gruppi Immobiliari hanno dovuto smettere di proporre mutui per effetto del d.lgs 141 che vieta loro di svolgere questa attività complementare alla vendita di case. Una situazione che reca un pesante rallentamento della concorrenza e favorisce l’immobilismo dei prezzi e delle offerte.

Il neo ministro alle attività produttive, Zanonato,  ha dichiarato proprio in questi giorni che il governo stanzierà fino 10 miliardi di euro in mutui per favorire la ripresa del mercato immobiliare, segno tangibile che se questo mercato non ripartirà il sistema produttivo italiano stenterà a riprendersi.



Edoardo Merenda,
www.mutuiperlacasa.com

Tags:
mutuiitaliagran bretagna
i più visti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.