A- A+
Economia
Nestlé Italiana cede lo stabilimento di Moretta (CN) a Pastificio Rana

Nestlé Italiana annuncia di aver sottoscritto oggi con Pastificio Rana SpA l’accordo preliminare per la cessione del ramo d’azienda dello stabilimento di Moretta (CN) alla società veronese, leader globale nel mercato della pasta fresca. L’acquisizione riguarda tutti gli asset dello stabilimento e garantirà continuità occupazionale ai 190 lavoratori dello stabilimento piemontese.

Costruito nel 1922 e rinnovato da Nestlé Italiana nel 1990, lo stabilimento ai piedi delle Alpi piemontesi si estende su di una superficie di 25mila metri quadri e produce attualmente pasta fresca ripiena e salse a marchio Buitoni.

Contestualmente alla cessione del ramo d’azienda, Nestlé Italiana e Pastificio Rana hanno inoltre siglato un importante accordo di natura commerciale: dal closing dell’operazione il Pastificio Rana distribuirà e commercializzerà la pasta fresca e le salse a marchio Buitoni in tutta l’area EMENA (Europe, Middle Est & North Africa), ad eccezione di Italia e Spagna, Paesi nei quali queste categorie a marchio Buitoni continueranno ad essere distribuite e commercializzate direttamente da Nestlé.

Il marchio Buitoni resta di proprietà Nestlé che ne conferma la centralità all’interno del proprio portafoglio: l’azienda infatti continuerà ad investire sul brand in innovazione, ricerca e risorse di marketing.

L’operazione sarà perfezionata nelle prossime settimane, una volta concluse le procedure di legge, di consultazione sindacale e delle attività necessarie a garantire la continuità nella gestione dello stabilimento.

«Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto con Pastificio Rana, produttore simbolo dell’eccellenza alimentare nel nostro Paese – ha dichiarato Leo Wencel, Capo Mercato del Gruppo Nestlé in Italia. La pasta fresca e le salse a marchio Buitoni sono da sempre sinonimo di qualità ed emblemi della grande tradizione gastronomica italiana. La partnership commerciale con Rana consentirà di cogliere opportunità di crescita anche all’estero, garantendo al contempo sviluppo e continuità occupazionale al sito di Moretta.»

«Siamo molto felici di aver colto questa opportunità, che ci permette di espandere da subito la nostra capacità produttiva, aumentare i volumi e dare una risposta tempestiva ed efficace a un mercato globale che ci vede crescere da oltre 25 anni con tassi medi superiori al 15% - dichiara Gian Luca Rana, Amministratore Delegato del Pastificio Rana. Lo stabilimento di Moretta si aggiunge a quelli di San Giovanni Lupatoto, Paratico, Gaggiano e Pavia, e si caratterizza per la presenza di professionalità e know-how specializzati, che si sposano perfettamente con l’approccio alla qualità, alla ricerca e all’innovazione che ci contraddistingue da sempre. Inoltre, lo stabilimento si inserisce in un’area territoriale a forte vocazione agro-alimentare che intendiamo ulteriormente valorizzare facendo leva sulle numerose eccellenze locali.

Infine - conclude Gian Luca Rana - questa partnership commerciale ci permetterà di far apprezzare e crescere le categorie pasta fresca e salse di un marchio importante e storico come Buitoni sui mercati nei quali non è attualmente presente.»

Tags:
nestlè
i più visti
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto


casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.