Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
BPER Banca, aiutate 84 vittime di violenza con “Insieme per le Donne”

BPER Banca, la raccolta fondi “Insieme per le donne” ha aiutato 84 vittime di violenza

La raccolta fondi “Insieme per le Donne”, promossa da BPER Banca a favore del “Fondo Autonomia” progettato dall'associazione D.i.Re - Donne in rete contro la violenza e conclusa alla fine dello scorso anno, permetterà a 84 donne, in 16 regioni diverse, di sostenere spese di affitto e bollette, corsi di formazione, acquisto di automobili con corsi per prendere la patente e tanti altri contributi per le spese quotidiane e per i propri figli e figlie. La somma raccolta, pari a 200 mila euro, verrà destinata a 49 organizzazioni che hanno aderito al progetto, rivolto in particolare alle donne accolte che hanno intrapreso il percorso di uscita dalla violenza, ma che non hanno a loro disposizione risorse sufficienti per una vera autonomia economica e abitativa.

La campagna di sensibilizzazione, che si è conclusa lo scorso 25 novembre, ha coinvolto clienti e non clienti, raggiunti attraverso messaggi di comunicazione diffusi su tutti i canali di BPER Banca e sui media digitali, in particolare sui social network. Complessivamente sono stati donati 200 mila euro al “Fondo Autonomia” di D.i.Re: 100 mila euro dalle persone che hanno partecipato alla raccolta fondi, e altri 100 mila elargiti dalla Banca, che ha così raddoppiato l’importo.

Flavia Mazzarella, Presidente di BPER Banca, afferma: “C’è grande soddisfazione nel vedere i frutti del contributo di clienti, non clienti e dipendenti per aiutare donne che ora possono conquistare una propria autonomia. Abbiamo voluto confermare il nostro continuo impegno a favore delle vittime di violenza e i risultati del progetto indicano che la strada da seguire è quella giusta”.

Antonella Veltri, Presidente di D.i.Re – Donne in Rete, aggiunge: “Contro la violenza Il lavoro quotidiano dei centri antiviolenza ha l'obiettivo di accompagnare le donne nei loro percorsi di uscita dalla violenza. Avere la possibilità di sostenerle anche economicamente per una vera e compiuta autonomia rende l'impegno ancora più efficace. Questo tipo d partnership, inoltre, ci consente di comunicare a un pubblico più ampio, aiutandoci a far conoscere le attività dei centri antiviolenza anche alle donne che potrebbero beneficiare del nostro operato”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bper banca 2023bper insieme per donnebper mazzarellabper raccolta fondibper vittime violenza




Gli Scatti d’Affari

Snam, rigassificatore di Ravenna: confermata l’apertura nel 2025

Gli Scatti d’Affari

Fineco: stanziati € 600 mila per la Fondazione Teatro Petruzzelli

Gli Scatti d’Affari

PizzAut: presentato a Milano CityLife il progetto ‘PizzAutoBus’

Gli Scatti d’Affari

SBAM, Cellini e Biova Project lanciano la birra prodotta dagli scarti di caffè

Gli Scatti d’Affari

Assodigit: volge al termine l’evento dedicato all'innovazione e al networking

Gli Scatti d’Affari

Fastweb presenta NeXXt AI Factory: il primo supercomputer NVIDIA DGX SuperPOD

Gli Scatti d’Affari

Premio Navarro-Valls assegnato a Lina Tombolato Doris e Nicolò Govoni

Gli Scatti d’Affari

Stati Generali dell'AI: Regione Lombardia pronta a stanziare 100 milioni

Gli Scatti d’Affari

Comune di Noci: il progetto “Io sono Pietra” per valorizzare il territorio

Gli Scatti d’Affari

Scalapay: aperto il nuovo headquarter a Milano

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


motori
Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Luca de Meo CEO Renault: "serve flessibilità per la transizione ai veicoli elettrici"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.