A- A+
Notizie dalle Aziende
Enel X Official Smart Charging Partner della Formula E. Al via la tappa romana

Il Campionato de Mondo ABB Formula E approda a Roma. Enel X Official Smart Charging Partner dell'evento

È stata presentata oggi la nuova edizione del Rome E-Prix dalla Sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, dal CEO di Enel X Francesco Venturini, dal Presidente di Eur SpA Alberto Sasso, dal Presidente di ACI Angelo Sticchi Damiani e dal Presidente e Fondatore di Formula E Alejandro Agag. Le monoposto elettriche correranno a Roma in occasione del Campionato del Mondo ABB FIA Formula E sabato 10 e domenica 11 aprile. Verranno disputati nella Capitale il Round 3 e il Round 4 delle gare attualmente previste nella settima stagione del campionato, che è partito il 26 e 27 gennaio scorsi ad Ad Diriyah.

Le due tappe romane si terranno sul nuovo circuito cittadino dell’Eur, quest’anno eccezionalmente senza pubblico nel rispetto delle norme anti-COVID 19. Con l’obiettivo di gareggiare in massima sicurezza, Formula E ha adottato un protocollo chiamato “sistema bolla” per garantire la sicurezza non solo di tutto il personale Formula E, dei team e dei piloti, ma anche dei cittadini romani. Il protocollo prevede lo screening di tutti i presenti attraverso tamponi molecolari e un severo codice di comportamento sul luogo dell’evento.

La Sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi ha dichiarato: “Roma si conferma palcoscenico dei grandi eventi internazionali. La Formula E è uno spettacolo unico, che unisce il fascino e le emozioni della competizione sportiva alle migliori prospettive delle tecnologie sostenibili, come quelle della mobilità elettrica. Nelle monoposto elettriche che sfrecceranno mostrando al mondo la bellezza dell’Eur, con le sue architetture affascinanti e senza tempo, si uniscono lavoro, ricerca e investimenti in un settore che rappresenta il futuro del pianeta e dell’economia. Per Roma è una vetrina prestigiosa e un’occasione unica di ripartenza, grazie anche alla collaborazione con attività economiche e commerciali della città, che intendiamo rafforzare sempre di più. Accanto a queste, ci sono le tante ricadute virtuose per la città, come gli interventi di riqualificazione stradale e le numerose iniziative di solidarietà, che rappresentano la grande sensibilità del mondo dello sport in un momento storico senza precedenti. Roma ha oggi tutte le carte in regola per diventare Capitale mondiale della mobilità green e ha già aperto le sue porte alle aziende e agli investimenti del settore. Abbiamo bisogno di tecnologie rispettose dell’ambiente e con lo sport aiutiamo a portare a tutti questo prezioso messaggio: una nuova mobilità sostenibile è possibile e sta crescendo, anche grazie alla Formula E, a Roma”.

Francesco Venturini, CEO di Enel X, ha aggiunto: “Lo spettacolo della Formula E torna a Roma e, nonostante la mancanza del pubblico sugli spalti, l’energia e il tifo per i piloti non mancherà. Grazie ai caricatori appositamente realizzati da Enel X in qualità di Official Smart Charging Partner del campionato, le monoposto elettriche potranno sfrecciare sul circuito dell’Eur, dimostrando ancora una volta che la mobilità elettrica oltre a essere sostenibile è anche in grado di regalare forti emozioni. Formula E e il motorsport elettrico per noi è un laboratorio a cielo aperto dove abbiamo la possibilità di mettere a punto le più innovative tecnologie di ricarica che verranno poi adattate e utilizzate per la mobilità elettrica di tutti i giorni, come dimostra la recente apertura a Roma della prima area urbana ultrafast per la ricarica dei veicoli elettrici a Corso Francia”.

“E come elettricità, E come emozione ma, soprattutto, E come Evoluzione. La Formula E è una realtà viva e vitale, una realtà significativa nello sviluppo dell’automobilismo sportivo, del quale incarna l’evoluzione - ha dichiarato Angelo Sticchi Damani, Presidente dell’Automobile Club d’Italia e Vice Presidente FIA per lo sport - Il futuro del motorsport passa dall’elettrico, e dall’elettrico, dunque, passerà anche il futuro delle nostre auto, visto che, da sempre, il motorsport rappresenta il più straordinario laboratorio di ricerca e innovazione sul quale il mondo dell’auto - dalla pista alla strada - abbia mai potuto contare. Un futuro che, grazie alla forte spinta evolutiva impressa dalla Formula E, è già presente: un presente sempre più eco-sostenibile, sempre più efficiente, sempre più sicuro”.

Alberto Sasso, Presidente di Eur Spa: “Il Rome E-Prix rappresenta per Eur Spa e per l’EUR uno straordinario veicolo di promozione del nostro territorio, costituto da un inestimabile patrimonio architettonico ed urbanistico immerso in uno scenario di parchi monumentali. È nostra volontà capitalizzare al meglio questo grande evento seguito da milioni di spettatore nel mondo e presentare l’EUR, da sempre luogo di innovazione, come Eco Smart City, meta di congressi internazionali, cultura, business, sport ed ambiente. Un quartiere, che vuole essere un biglietto da visita per Roma e l’Italia: infrastrutturato con oltre 2km di fibra ottica, un innovativo sistema di video controllo, oltre 30 stazioni di ricarica per auto elettriche, 700 punti luce stradali con tecnologia adattiva full led dotati di sensori per raccolta dati traffico e ambientali, un dinamico sviluppo immobiliare in efficienza energetica ed una elevata tutela della qualità urbana e dei nostri parchi. La presenza di Formula E per noi è quindi motivo di energia ed investimenti anche negli spazi dedicati alle persone. Eur SpA ha raggiunto un accordo con FE per la completa riqualificazione dell’area giochi del Parco del Laghetto dell’EUR con un bellissimo progetto di sostenibilità, rigenerazione ed inserimento ambientale”.

“Sono molto orgoglioso di essere qui oggi e poter annunciare il nostro ritorno a Roma, grazie alla proroga dell’accordo con Roma Capitale per cinque anni e nel primo nostro anno come Campionato del Mondo – ha affermato Alejandro Agag, Presidente e Fondatore di Formula E – Ci aspettano due giorni di sport e spettacolo: non vediamo l’ora di gareggiare nel nuovo sensazionale circuito all’EUR, ancora più emozionante dal punto di vista tecnico. Vogliamo continuare a essere percepiti come innovatori in termini di tecnologia e qualità dei contenuti per il pubblico, portando avanti al tempo stesso la nostra missione di contrastare il cambiamento climatico accelerando l’adozione di veicoli elettrici. In attesa di poter tornare a godersi le corse anche dal vivo, ci auguriamo di offrire in diretta al pubblico italiano che ci seguirà in TV uno spettacolo sportivo di altissimo livello, grazie al recente accordo con Sky e al nostro storico partner Mediaset. Ringrazio la Sindaca Raggi, Roma Capitale, EUR SpA, ACI, Enel X e tutti i nostri partner per aver contribuito a rendere possibile questo doppio evento".

 

Commenti
    Tags:
    enel x formula efrancesco venturini enel xmobilità elettricacampionato mondiale di formula eenel x roma
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    Il racconto a puntate del direttore Angelo Maria Perrino

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    In tribunale: "Che cos'è Internet?"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.