Per segnalazioni: corporate@affaritaliani.it
A- A+
Corporate - Il giornale delle imprese
Intesa Sanpaolo sostiene il progetto NO DIFFERENCE attraverso il crowdfunding

Intesa Sanpaolo al fianco del progetto "NO DIFFERENCE". Obiettivo raccolta crowdfunding: 100 mila euro entro fine agosto

Intesa Sanpaolo, coadiuvata nella scelta da CESVI, ha deciso di sostenere il progetto “NO DIFFERENCE” della ASD GiuCo ‘97 attraverso il Programma Formula, dedicato a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà. L’ASD GiuCo ’97 intende ampliare l'offerta e le attività proposte realizzando un nuovo spazio che possa ospitare percorsi integrati di cura alla persona e di inclusione sociale. L’obiettivo del progetto “NO DIFFERENCE” è infatti accogliere e sostenere ragazzi e ragazze in situazioni di marginalità, in particolare giovani con disabilità per garantire loro pari opportunità nello sport e non solo.

Nel nuovo spazio, concepito valorizzando la storia, le competenze e la capacità organizzativa della rete dei partner GiuCo ’97, si promuoveranno: accoglienza e informazione sulle attività inclusive e accessibili offerte nel territorio; inserimento lavorativo in collaborazione con Break-Cotto, programma di scuola-lavoro realizzato a favore di giovani con disabilità e in difficoltà di collocamento; offerta sportiva inclusiva valorizzando capacità e talento al di là di ogni barriera fisica e culturale; formazione: attraverso la programmazione di corsi sulle tematiche dell’inclusione; promozione culturale: sarà messa a disposizione una sala musicale per prove e registrazioni; sistema: l’Hub diventerà il luogo dove gli operatori del territorio potranno fare rete per valorizzare competenze e attività, attraverso percorsi collaborativi e partecipativi; legalità: i nuovi spazi riqualificati ospiteranno attività di coinvolgimento civico e programmi educativi, anche in collaborazione con le forze dell'ordine, per promuovere la responsabilità individuale e collettiva, per una comunità più coesa e collaborativa in prevenzione e contrasto alla criminalità.

Nel dettaglio, i fondi raccolti serviranno per finanziare: la ristrutturazione e messa a norma della struttura attraverso la realizzazione di una palestra e l’adeguamento di altre aree sportive adiacenti; l’allestimento della sala audio con attrezzature dedicate quali altoparlanti, amplificatori, cavi, sorgenti audio, mixer, microfoni e allestimenti vari quali mensole e pannelli acustici o fonoassorbenti; l’allestimento dell’area formazione ed eventi con tavoli, sedie, lavagne, schermo e proiettore, PC e connettività Wi-Fi, impianto audio e di illuminazione, pannelli e cartellonistica e dispositivi di emergenza; l’acquisto di materiali informatici quali computer, monitor, tastiere e mouse, stampante e scanner, cavi e connettività Wi-Fi, licenze software, accessori per la protezione del materiale elettronico e dispositivi di archiviazione.

Grazie ai nuovi spazi realizzati, si stima che sarà possibile coinvolgere direttamente nelle attività annuali: 25 giovani con disabilità (nella fascia 16-30 anni) all’anno in attività di avviamento lavorativo; 1.000 giovani sportivi, tra bambini e ragazzi (dai 6 anni), all’anno in attività sportive inclusive; 40 giovani operatori socio-assistenziali (dai 25 anni) all’anno in attività di formazione dedicate; 100 giovani operatori sportivi (dai 18 anni) all’anno in formazione su attività inclusive per persone con disabilità; 50 giovani operatori economici (dai 18 anni) all’anno in formazione sull’inclusione lavorativa per persone con disabilità; 240 giovani discenti, tra bambini e ragazzi (dai 6 anni), all’anno in convegni, incontri e Think tank; 50 giovani fruitori (dai 14 anni) all’anno della sala audio; 1.000 giovani utenti (dai 6 anni) all’anno che usufruiranno delle attività di informazione e supporto verso altri servizi offerti sul territorio.

Indirettamente, si prevede inoltre di generare un impatto sulle famiglie dei beneficiari, raggiungendo circa 15.000 persone all’anno. L’obiettivo è raccogliere 100mila euro entro fine agosto. Per sostenere con una donazione il progetto è attiva sul sito web di For Funding–Formula una pagina dedicata, con l’aggiornamento in tempo reale delle somme raccolte.

Da ormai 26 anni, GiuCo si impegna non solo ad accogliere ragazzi normodotati e con disabilità per praticare sport insieme, ma sempre di più si dedica a replicare il suo modello ovunque ci siano situazioni di disagio o mancanza di inclusività. GiuCo non vuole essere protagonista, ma facilitatrice di luoghi più accoglienti e più giusti per la cosa più preziosa che abbiamo al mondo: i nostri ragazzi e ragazze, adulti del futuro”, dichiara Andrea Bonsignori, Presidente GiuCo'97.

NO DIFFERENCE parla chiaro già dal titolo. Sosteniamo questo progetto perché in piena sintonia con gli obiettivi di inclusione perseguiti anche da Intesa Sanpaolo, da tempo impegnata a promuovere opere di utilità sociale e solidarietà, lo sviluppo sostenibile, l’incontro tra imprese e giovani in cerca di lavoro, la valorizzazione dei talenti femminili, il coinvolgimento delle persone più fragili, l’alfabetizzazione finanziaria necessaria per essere cittadini più consapevoli", ha commentato Stefano Cappellari, Direttore regionale Piemonte Nord, Valle d’Aosta e Sardegna di Intesa Sanpaolo. "Le nostre modalità di intervento rispecchiano inoltre la nostra organizzazione di Banca dei Territori, attenta alle specificità delle comunità locali e supportata dalla capacità operativa di un gruppo che punta ad essere istituzione di riferimento per il Paese”.

La Banca parteciperà attivamente al crowdfunding devolvendo 2 euro per molti dei prodotti acquistati dai clienti in modalità online e con la compartecipazione alle donazioni di diverse società del Gruppo. La raccolta fondi resterà attiva fino al 31 agosto su For Funding, la piattaforma di Intesa Sanpaolo dedicata a sostenibilità ambientale, inclusione sociale e accesso al mercato del lavoro per le persone in difficoltà.





Gli Scatti d’Affari

SEA e COSTIM presentano ‘LAD’: il nuovo quartiere all’idroscalo aperto a tutti

Gli Scatti d’Affari

Ferrero lancia il nuovo gelato al gusto Nutella

Gli Scatti d’Affari

UniCredit, la filiale on line buddy è partner della Coppa Davis

Gli Scatti d’Affari

SMI Group: conclusa la terza edizione dell’Open Day ‘Human and Machine’

Gli Scatti d’Affari

PwC supporta B2Cheese, la fiera internazionale del settore lattiero-caseario

Gli Scatti d’Affari

CDP e Inps: presentato il progetto sul senior housing 'Spazio Blu'

Gli Scatti d’Affari

Decarbonizzazione, Bracchi: obiettivo emissioni ridotte di un terzo al 2028

Gli Scatti d’Affari

Copenaghen, Dexelance al 3daysofdesign: in programma dal 12 al 14 giugno

Gli Scatti d’Affari

Sacchi e Worldrise: iniziative di beach cleaning sulle spiagge liguri

Gli Scatti d’Affari

Global Strategy: presentata la XIV Edizione dell’OsservatorioPMI

Guarda gli altri Scatti

in evidenza
Palinsesti estivi, Berlinguer avanti con "Prima di Domani": arriva il premio di Mediaset

La decisione di Pier Silvio

Palinsesti estivi, Berlinguer avanti con "Prima di Domani": arriva il premio di Mediaset


motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.