A- A+
Notizie dalle Aziende
UniCredit, sottoscritto minibond emesso da Italpizza (20 milioni di euro)

UniCredit sottoscrive minibond emesso da Italpizza (20 milioni di euro) garantito al 70% da SACE

Italpizza, azienda leader nella produzione di pizze, ha emesso un minibond da 20 milioni di euro, sottoscritto da UniCredit e garantito al 70% da SACE. L’operazione è strutturata con un piano di ammortamento ad hoc sulle specifiche necessità aziendali e prevede una durata di 72 mesi. Le risorse finanziarie rivenienti dal prestito obbligazionario saranno utilizzate per supportare l’ambizioso piano di espansione commerciale di Italpizza che prevede investimenti per l'internazionalizzazione dell’azienda e delle sue controllate estere.

L'accordo finanziario appena sottoscritto è, per Italpizza, un grande segno di fiducia ricevuto dalle partner istituzionali UniCredit e SACE - afferma il Direttore Generale dell'azienda Andrea Bondioli -. Nella nostra visione, questo ci permetterà di investire ulteriormente nel progetto di internazionalizzazione in una logica sovranazionale ed a lungo termine. Attualmente il 60% del volume d’affari di Italpizza lo sviluppiamo all’estero, ma quasi esclusivamente a marchio delle catene di distribuzione. L’evoluzione dei mercati - conclude Bondioli - suggerisce di diversificare i modelli distributivi intensificando, come è avvenuto per il mercato italiano, la distribuzione anche del nostro marchio che è sinonimo di prodotti d'alta qualità".

"Con questa operazione UniCredit conferma la propria capacità di fornire alle imprese soluzioni finanziarie specifiche - dichiara Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit - affiancando al tradizionale supporto creditizio forme di accesso al mercato dei capitali utili per sostenerne la crescita e gli investimenti. E' il caso del minibond di Italpizza, realtà imprenditoriale dinamica e innovativa che ha puntato sulla dimensione internazionale per realizzare la propria strategia di sviluppo. UniCredit è al suo fianco. Più che mai in questa fase di emergenza, siamo determinati a garantire con tempestività il nostro sostegno a favore delle eccellenze italiane”.

Siamo sempre molto soddisfatti di affiancare, grazie alla nostra offerta integrata di soluzioni assicurative e finanziarie in grado di supportare a 360° i bisogni delle imprese, un’azienda come Italpizza che, nonostante il contesto pandemico, punta ai mercati internazionali come opportunità di crescita del proprio business – ha dichiarato Marco Mercurio, Responsabile Segmento Mid Corporate Centro-Nord di SACE -. Permettere l’accesso delle aziende italiane al mercato dei capitali attraverso strumenti di debito alternativi è parte integrante della strategia di SACE e questa operazione ne è la conferma”.

Commenti
    Tags:
    unicredit italpizza saceunicredit burchiunicredit sottoscritto minibondunicredit supporto pmiunicredit sostegno impreseunicredit 2021
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Affaritaliani.it compie 25 anni In tribunale: "Che cos'è Internet?"

    Il racconto a puntate del direttore Angelo Maria Perrino

    Affaritaliani.it compie 25 anni
    In tribunale: "Che cos'è Internet?"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Citroen C5 X, ritorna l'ammiraglia

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.