A- A+
Economia
Ntv chiama Lazard come advisor per ristrutturare il debito di 650 milioni

Montezemolo chiama Lazard come advisor per ristrutturare il debito di Ntv. Secondo i rumors che arrivano dalla City, Nuovo Trasporto Viaggiatori, la società dei treni ad alta velocità Italo, che vede nel libro soci Banca Intesa, le Generali, le ferrovie francesi Sncf e gli imprenditori Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle e Gianni Punzo, ha scelto la banca francese per intavolare i colloqui con gli istituti creditori.

Sulla situazione finanziaria di Ntv, che conta tra i principali azionisti  riuniti nella holding MDP e le Generali, pesa un indebitamento di oltre 650 milioni con le principali scadenze dei rimborsi fissate nel periodo 2020-2025.

"I colloqui sono ancora in una fase iniziale - scrive il sito Debtwire, specializzato in debito corporate  - e non è chiaro quale forma potrà assumere il processo di ristrutturazione. Tra l'altro mercoledì è atteso un passaggio importante per la società ferroviaria: all'attenzione del cda arriverà il progetto del nuovo piano industriale. Nel 2012, ultimo bilancio a disposizione, Ntv ha registrato perdite per 77 milioni su ricavi da vendite e prestazioni per 81 milioni (103 milioni il valore della produzione totale). Sulle indiscrezioni relative alla ristrutturazione finanziaria, Ntv, contatta, non esprime commenti.

Tags:
ntv

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.