A- A+
Economia
Sulle pensioni la stampa non critica i poteri

 

di Franco Abruzzo *

Affermazioni incredibili senza una critica da parte della stampa. Il quadro viene completato dal Corriere della Sera, che attribuisce al ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, il proposito di “mettere in discussione anche diritti acquisiti o presunti”. Una affermazione mostruosa che rinnega principi costituzionali e anche giudicati costituzionali elaborati dalla Consulta. Oscar Farinetti, invece, propone di mettere il tetto dei 3mila euro netti a tutte le pensioni per recuperare 22 miliardi. Padoan e Farinetti parlano a pochi giorni di distanza dalla pubblicazione di una sentenza della Cassazione secondo la quale sono “salvi i diritti acquisiti sulle pensioni e i tagli riguardano solo il futuro, mentre sono illegittimi gli interventi retroattivi”. Renzi e Delrio smentiscono Poletti, ma i quotidiani non se ne accorgono e continuano a martellare sui tagli alle pensioni. Nessuno raccoglie la dichiarazione di Delrio per il quale, in linea con le tesi UNPIT, «combattere la corruzione, il lavoro nero e l'evasione fiscale è la più grande spending review che possiamo fare». Evasori, mafiosi, corruttori e big del sommerso fanno paura agli editori e ai giornalisti? Il giornalismo non è informazione critica?

* presidente UNPIT

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pensioni
i più visti
in evidenza
Hannibal e un maggio bollente Temperature choc fino a 51 gradi

Previsioni meteo

Hannibal e un maggio bollente
Temperature choc fino a 51 gradi


casa, immobiliare
motori
Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Ford sottoscrive l'appello all’U.E. per vendere solo veicoli 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.