A- A+
Economia

"La messa in sicurezza del sistema pensionistico non assicurera' necessariamente un futuro dignitoso per tante persone". Pertanto l'obiettivo e' di "assicurare pensioni dignitose tra trent'anni: la nostra sfida e' guardare anche al futuro e non limitarci ad aggiustamenti per il presente". E' l'impegno del ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Enrico Giovannini, intervenuto in videoconferenza alla seconda edizione di 'Tutto lavoro', convegno organizzato dal Sole 24 Ore.

Per il ministro infatti "il problema piu' ampio che si manifestera' tra trent'anni e' che con questa situazione economica, con l'entrata tardiva nel mondo del lavoro, e la frammentarieta' del lavoro stesso, sara' molto difficile assicurare, con questo sistema contributivo, pensioni dignitose".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pensionigiovanninilavoro
i più visti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Tre propulsioni elettrificate per la nuova Kia Niro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.