BANNER

La copertura della prima rata dell'Imu ''e' a rischio'' e per imprese e cittadini ''e' probabile un ulteriore aumento del carico fiscale''. A denunciarlo e' la Cgia di Mestre, spiegando che ''se entro oggi l'Erario non avra' incassato 925

milioni di euro di maggiori entrate Iva versate dalle imprese a seguito dell'impegno della Pubblica amministrazione di pagare 7,2 miliardi di euro di debiti scaduti e altri; 600 milioni di euro dalla sanatoria rivolta ai concessionari dei giochi il decreto che ha cancellato la prima rata dell'Imu sull'abitazione principale fara' scattare la cosiddetta 'clausola di salvaguardia'. Pertanto, il ministero dell'Economia, per coprire la parte di gettito mancante, potra' dar luogo ad un provvedimento di legge che preveda l'aumento degli acconti Ires e Irap in capo alle imprese e delle accise sul gas, l'energia elettrica e le bevande alcoliche'' e ''il rischio che cio' avvenga e' molto elevato.

IL PASTICCIACCIO BRUTTO DELL'IMU: LA VERSIONE DI FORZA ITALIA

''Voglio sperare che cio' non accada - dichiara in una nota Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia - sarebbe una vera e propria beffa. Dopo che per mesi ci hanno assicurato che nel 2013 non avremmo pagato l'Imu sulla prima casa, rischiamo, invece, di pagarla, almeno in parte, sotto altre forme. Questo meccanismo introdotto con la cosiddetta clausola di salvaguardia e' paradossale. Se il Governo non raggiunge un determinato obbiettivo di bilancio, scatta automaticamente una nuova forma di gettito che va a coprire la parte mancante. Nel caso specifico: la Pubblica amministrazione non paga i suoi debiti e quindi le aziende non possono versare l'Iva o lo Stato non riesce a incassare i soldi dalla sanatoria sui giochi? Nessun problema, a pagare la differenza e' il cittadino''.

L'ABOLIZIONE DELL'IMU è UNA BEFFA: ECCO QUANTO CI COSTERA'

con la legge di Stabilità non cambia solo la tassazione sulla casa, ma anche le pensioni. torna l'adeguamento al costo della vita per le pensioni superiori ai 1486 euro lordi al mese (tre volte la minima), ma in forma limitata (progressiva) e comunque non oltre i 2.972 euro lordi (sei volte la minima). Torna poi anche il contributo di solidarietà sulle cosiddette pensioni d'oro

DI SEGUITO, TUTTI I CAMBIAMENTI, NEL DETTAGLIO SULLE PENSIONI

2013-11-30T16:19:59.527+01:002013-11-30T16:19:00+01:00truetrue1466116falsefalse3Economia/economia4130964714662013-11-30T16:19:59.59+01:0014662013-11-30T20:08:38.953+01:000/economia/pensioni-imu-manovra301113false2013-11-30T18:58:31.68+01:00309647it-IT102013-11-30T16:19:00"] }
A- A+
Economia
soldi
 
BANNER

La copertura della prima rata dell'Imu ''e' a rischio'' e per imprese e cittadini ''e' probabile un ulteriore aumento del carico fiscale''. A denunciarlo e' la Cgia di Mestre, spiegando che ''se entro oggi l'Erario non avra' incassato 925

milioni di euro di maggiori entrate Iva versate dalle imprese a seguito dell'impegno della Pubblica amministrazione di pagare 7,2 miliardi di euro di debiti scaduti e altri; 600 milioni di euro dalla sanatoria rivolta ai concessionari dei giochi il decreto che ha cancellato la prima rata dell'Imu sull'abitazione principale fara' scattare la cosiddetta 'clausola di salvaguardia'. Pertanto, il ministero dell'Economia, per coprire la parte di gettito mancante, potra' dar luogo ad un provvedimento di legge che preveda l'aumento degli acconti Ires e Irap in capo alle imprese e delle accise sul gas, l'energia elettrica e le bevande alcoliche'' e ''il rischio che cio' avvenga e' molto elevato.

IL PASTICCIACCIO BRUTTO DELL'IMU: LA VERSIONE DI FORZA ITALIA

''Voglio sperare che cio' non accada - dichiara in una nota Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia - sarebbe una vera e propria beffa. Dopo che per mesi ci hanno assicurato che nel 2013 non avremmo pagato l'Imu sulla prima casa, rischiamo, invece, di pagarla, almeno in parte, sotto altre forme. Questo meccanismo introdotto con la cosiddetta clausola di salvaguardia e' paradossale. Se il Governo non raggiunge un determinato obbiettivo di bilancio, scatta automaticamente una nuova forma di gettito che va a coprire la parte mancante. Nel caso specifico: la Pubblica amministrazione non paga i suoi debiti e quindi le aziende non possono versare l'Iva o lo Stato non riesce a incassare i soldi dalla sanatoria sui giochi? Nessun problema, a pagare la differenza e' il cittadino''.

L'ABOLIZIONE DELL'IMU è UNA BEFFA: ECCO QUANTO CI COSTERA'

con la legge di Stabilità non cambia solo la tassazione sulla casa, ma anche le pensioni. torna l'adeguamento al costo della vita per le pensioni superiori ai 1486 euro lordi al mese (tre volte la minima), ma in forma limitata (progressiva) e comunque non oltre i 2.972 euro lordi (sei volte la minima). Torna poi anche il contributo di solidarietà sulle cosiddette pensioni d'oro

DI SEGUITO, TUTTI I CAMBIAMENTI, NEL DETTAGLIO SULLE PENSIONI

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pensioniimutasse
i più visti
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.