A- A+
Economia

 

mps


Ci sarebbe anche Roberto Villa, ex presidente di Richard Ginori, tra i nuovi indagati del filone d'inchiesta sulla cosiddetta "banda del 5% con l'ipotesi di reato di riciclaggio. Villa è già indagato dalla procura della repubblica di Firenze per bancarotta fraudolente proprio per le vicende dell'azienda fiorentina ed è tra le persone perquisite questa mattina dal nucleo di Polizia valutaria della Guardia di finanza su disposizione dei pubblici ministeri di Siena che conducono l'inchiesta su banca Mps. Secondo fonti investigative l'inchiesta andrebbe di pari passo con quella che stanno portando avanti i magistrati della Procura di Lugano che potrebbero aver iscritto nel registro degli indagati anche altri personaggi come Gianluca Baldassarri, ex capo di Area finanza di Banca Mps.

Stamattina sono scattate decine di perquisizioni in varie città italiane, disposte dalla Procura di Siena nell'ambito dell'inchiesta sul Monte dei Paschi di Siena. Altre perquisizioni per la stessa vicenda avvengono contestualmente in Svizzera, con il supporto delle autorità locali. Da fonti vicine alle indagini emerge che ci sarebbero nuovi indagati, alcuni dei quali per riciclaggio, mentre le perquisizioni riguarderebbero tutte persone private e non società. In particolare, si tratterebbe di 12 persone con ipotesi di reato dalla truffa aggravata al riciclaggio. Nei mesi scorsi era emerso che la Procura toscana stava puntando i fari verso la Confederazione, dopo aver sequestrato 48 milioni di euro alla cosiddetta 'banda del cinque per cento' capitanata, secondo l'accusa, da Baldassarri.

I pm senesi hanno attivato da tempo una linea di collaborazione con le autorità elvetiche, nel dubbio che oltre ai soldi congelati nel corso delle indagini ci potessero essere altre giacenze all'ombra delle Alpi. Mentre la Fiamme Gialle sono attive alla ricerca di ulteriori materiali sul Monte, si avvia verso la chiusura l'inchiesta della Procura di Siena sul suicidio di David Rossi, l'ex capo dell'area comunicazione di Mps che il 6 marzo scorso si gettò dalla finestra del suo ufficio a Rocca Salimbeni. Secondo quanto si apprende da fonti giudiziarie, però, la chiusura formale del fascicolo viene rimandata perché nello stesso fascicolo ci sarebbero degli atti collegati all'inchiesta Antonveneta, ancora coperti da segreto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mpsmontepaschiperquisizionisiena
i più visti
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.