A- A+
Economia
Pichetto Fratin boccia il tetto del gas: "Così non funziona, serve il bazooka"

Pichetto Fratin: "Il prezzo al tetto del gas non funziona"

"Non funziona, è inapplicabile". Così il ministro dell'Ambiente Gilberto Pichetto Fratin boccia la fascia indicata dalla commissione Ue per il price cap a amargine del forum di Coldiretti. "Se noi prendessimo questa proposta di regolamento e facessimo una simulazione con quanto avvenuto durante l'estate sarebbe inefficace. - ha spiegato - Io ho proposto di abbandonare un numero di tetto, determiniamo dei criteri di intervento unitario da parte dell'Unione europea per evitare le speculazioni. E quindi un bazooka per intervenire qualora ci fossero speculazioni, qualcuno che ne approfitta. Il tetto al prezzo del gas

In mattinata Pichetto Fratin, ai microfoni di Radio24, aveva usato toni meno accesi. La proposta dell'Italia all'Europa sul price cap al prezzo del gas è "un corridoio dinamico, che dovrebbe funzionare con una differenza rispetto ai prezzi medi di un certo periodo - che poi dobbiamo vedere se è la media dell'ultimo mese o il prezzo del gas naturale liquefatto, il parametro poi lo si sceglie - sull'oscillazione rispetto agli sbalzi. Non riusciamo a frenare il valore della quotazione internazionale, ma gli sbalzi e la speculazione possiamo frenarli".

Pichetto Fratin: "Ci opporremo al ricorso del comune di Piombino sul rigasificatore"

"Attendiamo la sentenza del Tar. Noi ci opporremo al ricorso del comune di Piombino e poi valutiamo" . E' quanto ha affermato il ministro dell'Ambiente a proposito di un eventuale accoglimento del Tar sul rigassificatore di Piombino. "Noi abbiamo bisogno di quei 4-5 miliardi di metri cubi che verrebbero da Piombino, pertanto la difficoltà rispetto al 2023, all'inverno prossimo, ci sarebbe tutta" ha concluso Pichetto.

"Far crescere alternative ai fossili"

Per raggiungere gli obiettivi di abbattimento delle emissioni dovremo "abbandonare il carbone, poi, negli anni il petrolio e per ultimo il gas che è il meno nocivo tra i fossili e nel contempo devono crescere le alternative" ha concluso Pichetto Fratin. Il ministro parla di "geotermico, fotovoltaico, eolico" e di "quel trattamento che ci fa raggiungere due obiettivi: trattare i nostri prodotti, anche di scarto, e creare energia; da qui il ragionamento sulle biomasse e su tutte le altre fonti che noi possiamo avere e che ci permettono di raggiungere l'obiettivo al 2050".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bazookagaspichetto fratintetto





in evidenza
Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi

Annuncio col giallo

Elodie va in gol: San Siro e al Maradona, ma è mistero sui manifesti. Date e indizi


motori
FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

FIAT Professional, arriva il cambio automatico AT8 sul nuovo Ducato

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.