A- A+
Economia
Pirelli cede a Bekaert le attività steelcord in Turchia

"Pirelli e Bekaert annunciano di aver finalizzato con successo la cessione a Bekaert delle attivita' steelcord di Pirelli in Turchia (Izmit)". E' quanto si legge in una nota del Gruppo. "L'operazione segue la cessione a Bekaert da parte di Pirelli degli stabilimenti steelcord di Figline (Italia), Slatina (Romania) e Sumare' (Brasile), gia' annunciata il 18 dicembre 2014.

In linea con quanto gia' annunciato nel febbraio 2014 - si legge nella nota - l'accordo di cessione prevede il passaggio a Bekaert anche delle attivita' steelcord detenute da Pirelli in Cina (Yanzhou), la cui finalizzazione, prevista entro il primo trimestre 2015, resta soggetta alle approvazioni regolamentari da parte delle autorita' locali.

Il closing e' avvenuto per un valore (enterprise value) di circa 30 milioni di euro, con un impatto sostanzialmente equivalente sulla posizione finanziaria netta consolidata. Come gia' reso noto, l'impatto economico e finanziario derivante dalla cessione non era incluso nelle stime del piano industriale Pirelli presentato agli investitori nel novembre 2013".

Tags:
pirellibekaertturchia
i più visti
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower


casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.