A- A+
Economia
Pirelli, con i saldi di Borsa entrano nuovi soci: Brembo al 2,43%,Niu al 5
Marco Tronchetti Provera, Vice Presidente Esecutivo e Ceo di Pirelli e Presidente di Fondazione Pirelli, alla presentazione del volume La Pubblicità con la P maiuscola, che racconta la storia della pubblicità Pirelli dagli anni '70 al Duemila con oltre 800 immagini.

Pirelli è al centro delle attenzioni di gruppi italiani e internazionali. Brembo, il gruppo di Alberto Bombassei e' entrato con il 2,43% nella società guidata da Marco Tronchetti Provera mentre Yishun Niu, il miliardario cinese fondatore della Hixih Rubber Industry Group, già partner di Pirelli con una joint venture dal 2005, si è costruito una partecipazione potenziale del 5,195%. Intanto i cinesi di Crc si sono rafforzati al 46,036% acquistando nell'ultima settimana, attraverso Marco Polo International, lo 0,5%.

"Il rafforzamento degli azionisti italiani e cinesi di Pirelli avvenuto negli ultimi mesi e l'ingresso di nuovi, come Brembo, nel capitale della società conferma la qualità del lavoro fatta in questi anni e la solidità del gruppo, in un momento dove tutti i corsi azionari scontano il generale andamento dei mercati, ma il percorso di business di Pirelli proseguirà immutato", ha commentato Marco Tronchetti Provera presidente e amministratore delegato di Camfin, la societa' italiana che a sua volta è azionista con il 10,1% (e un potenziale del 15%). "Scelta autonoma", ha peraltro subito precisato il gruppo bergamasco a significare che non ci sono state discussioni su possibili piani industriali in comune. Ma Brembo sottolinea come Pirelli "per storia, brand, leadership e propensione all'innovazione, rappresenta, come Brembo, un'eccellenza particolarmente significativa nel settore di riferimento".

L'idea di un intreccio nell'automotive tra due portabandiera dell'Italia non può non balenare anche considerando i comuni interessi in Cina. L'operazione peraltro, nonostante le quotazioni a sconto, non è speculativa ma con un approccio "di lungo periodo" e realizzata attraverso la cassaforte di famiglia la Nuova FourB, che detiene anche la quota di controllo (53,5%) di Brembo.

Niu invece, si apprende dalle comunicazioni Consob, ha costruito la sua partecipazione (attraverso la controllata Longmarch Holding Sarl) con un contratto "repurchase agreement" che scade il 9 marzo 2023. Il 'repo' e' una sorta di 'pronto a termine', i titoli vengono acquistati in contanti, ma il venditore si impegna a riacquistare il titolo allo scadere di un periodo (di solito qualche mese, in questo caso si tratta di tre anni), dietro pagamento del prezzo originario aumentato dell'interesse.

Loading...
Commenti
    Tags:
    pirellinuovi soci pirellibrembo al 243%niu al 5% pirelli
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Silvio Berlusconi senatore a vita? No, "seratone a vita". Lo striscione

    Costume

    Silvio Berlusconi senatore a vita?
    No, "seratone a vita". Lo striscione


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault: la tecnologia ibrida e-tech in Italia con Clio, Captur e Megane

    Renault: la tecnologia ibrida e-tech in Italia con Clio, Captur e Megane

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.