A- A+
Economia
I cinesi mangiano Pizza Express: la catena venduta a Hony Capital

Le pizze dei britannici diventano cinesi. Pizza Express, catena con 436 ristoranti nel Regno Unito e 68 nel resto del mondo (inclusi 22 in Cina, appunto), viene comprata da un fondo di private equity, Hony Capital, con sede appunto nel paese asiatico.

Il prezzo finale pagato ai proprietari, Gondola Group, e' stato di 900 milioni di sterline, circa 1,1 miliardi di euro, e sono stati comprati "in blocco" anche 9mila dipendenti.

Cosi' la catena commerciale che per i britannici e' sinonimo di cucina italiana (presente anche a Hong Kong, a Shanghai, in India, a Bali e in Arabia Saudita) dovra' sottostare a regole imposte a Pechino. Gondola Group continuera' comunque a controllare altre due catene di cucina italiana del Regno Unito, Zizzi e Ask Italian.

Non e' la prima volta che la Cina fa shopping nel regno di sua maesta'. Come ricorda il sito Internet della Bbc, nel 2012 fu comprata la marca Weetabix, cereali per la colazione, mentre l'anno scorso passo' in mani orientali un famoso cantiere navale di yacht di lusso nel Dorse, Sunseeker International.

"L'Asia e' un fattore della nostra strategia di crescita futura e l'expertise di Hony nella regione sara' preziossima" ha dichiarato il CEO di Pizza Express, Richard Hodgson. Hony Capital ha precisato in un comunicato congiunto con Gondola group che prevede di un'espansione sia in Cina che in Gran Bretagna dei brand del gruppo.

Tags:
hony capitalpizza expresspizza
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
40 Bran sfilano alla seconda edizione del Milano Monza Motor Show 2022

40 Bran sfilano alla seconda edizione del Milano Monza Motor Show 2022

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.