A- A+
Economia

PAYBACK Italia, il programma di fidelizzazione del Gruppo American Express che consente di accumulare punti con un’unica carta fedeltà presso i tanti Partner aderenti, ha nominato Alessandro Angelini Business Development Director, con l’obiettivo di incrementare il numero di aziende, online e offline, aderenti alla coalition. Alessandro Angelini, laurea in Giurisprudenza a La Sapienza di Roma e studi in Economia e Scienza della Comunicazione presso l’Università della California a Los Angeles, ha ricoperto importanti posizioni manageriali in autorevoli società del settore delle telecomunicazioni, quali British Telecom e Vodafone Global Enterprise dove ha operato come con responsabilità dei clienti strategici a livello global.

Al fianco di Alessandro Angelini vi sarà Valeria Maniscalco, Responsabile dello sviluppo del business online di PAYBACK Italia, ovvero della strategia di vendita B2B e della creazione delle partnership online. Prima del suo ingresso in PAYBACK Italia Valeria Maniscalco, laurea in Economia a Milano, ha maturato, grazie alle esperienze in Accenture, Buongiorno (NTT Docomo) e Lumata (Francisco Partners), significative competenze nel mondo Digital, sia in relazione a campagne advertising, che a progetti di mobile marketing e loyalty per primarie Società FMCG, Retailers e Operatori Telefonici in Europa.

Tags:
poltrone

in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


motori
La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

La storica sportività Opel GSe è ora ibrida plug-in

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.