A- A+
Economia
Prada: utili 2014 giù del 28%. Frenano le vendite in Cina e Europa

Sono diminuiti del 28% gli utili di Prada nel 2014, per la frenata delle vendite in Cina e nel Vecchio Continente. Il gruppo del lusso ha annunciato un profitto netto di 450,7 milioni di euro nell'anno terminato lo scorso 31 gennaio contro 627,8 milioni di euro nell'esercizio precedente e rispetto ai 475,9 milioni attesi dagli analisti. L'amministratore delegato Patrizio Bertelli, in una nota, ha sottolineato come vi siano ancora incertezze nel comparto del lusso per problemi in determinati mercati e per la volatilita' della valuta. "Il gruppo - ha affermato - sta lavorando per contenere i costi nel breve termine e su misure piu' ampie volte a migliorare l'efficienza complessiva del business". Le vendite annuali, pubblicate su base preliminare il mese scorso, sono risultate in calo dell'1% a 3,55 miliardi di euro. Il giro d'affari in Asia ha subito una contrazione del 5% nonostante l'impatto positivo del tasso di cambio. Le manifestazioni pro-democrazia ad Hong Kong hanno comportato la chiusura delle principali strade per 79 giorni alla fine dello scorso anno e il turismo dalla Cina e' crollato. Anche la rivale del lusso Lvmh ha denunciato una particolare debolezza nel giro d'affari in Cina e ad Hong Kong quando ha diffuso il bilancio annuale lo scorso febbraio.

Tags:
pradacinaeuropavenditeutili
S
i più visti
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.