A- A+
Economia

La produzione industriale italiana ad agosto è cresciuta dello 0,3% su base mensile destagionalizzata, dopo il calo dell’1% di luglio. Alcuni significativi segnali favorevoli sono visibili, come il forte aumento dei beni di consumo durevoli (+4,4% m/m) e il recupero dei beni di investimento (+1,6% m/m). Il dettaglio dei settori conferma invece una situazione molto differenziata, con un buon andamento del settore farmaceutico (+11,4% m/m) e un calo dei settori alimentare e delle risorse di base (-1,3% e -1,8% m/m rispettivamente). Anche alla luce delle indagini qualitative sul mese di settembre, il terzo trimestre 2014 dovrebbe chiudersi con un calo della produzione industriale intorno allo 0,5% rispetto al secondo trimestre, con una crescita del Pil che nello stesso periodo dovrebbe confermarsi marginalmente negativa (-0,2%). Le speranze di ripresa restano legate al quarto trimestre, per il quale la dinamica del ciclo mondiale che emerge dagli ultimi dati non lascia prevedere una forte spinta dalla domanda estera, come accaduto alla fine del 2013 e all’inizio del 2014. Tuttavia, come segnalato dallo spaccato dei dati resi noti oggi, dai consumi e dagli investimenti potrebbe venire un contributo decisivo al recupero dell’attività economica entro la fine dell’anno. L’aumento del potere d’acquisto in un contesto deflazionistico e il miglioramento delle condizioni di credito, complici anche le misure non convenzionali della BCE, alimentano le probabilità di ripresa della domanda interna nei prossimi mesi.

Commento a cura di AIAF-Associazione Italiana degli Analisti e Consulenti Finanziari

Iscriviti alla newsletter
Tags:
industria
i più visti
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.