A- A+
Economia
Proroga smart working per fragili e genitori: ecco fino a quando e per chi

Smart working, proroga per fragili e genitori di figli under 14

Protagonista del decreto Milleproroghe, lo smart working per fragili e genitori di figli under 14 potrebbe essere prorogato fino al 31 marzo 2023. In breve, sia nel pubblico che nel privato si prevede il prolungamento del diritto al lavoro agile per i lavoratori fragili, ovvero quei dipendenti che risultano particolarmente a rischio in termini di salute e per chi ha figli sotto i 14 anni.

Smart working, chi avrà la proroga

Due le categorie interessate: fragili e genitori di figli under 14. Nel primo caso si tratta di lavoratori che, dietro certificazione medica, risultano immunodepressi, pazienti oncologici, con terapie salvavita in corso, o disabili gravi.

La novità riguarda poi i genitori di figli sotto i 14 anni, purché le loro mansioni non siano incompatibili con lo svolgimento dello smart working. Altra condizione è che l’altro genitore sia occupato non sia quindi in cassa integrazione o fruitore di Naspi.

Proroga dello smart working: di quanto?

Sull’entità della proroga la discussione nell’esecutivo è ancora aperta. Una prima richiesta dei partiti è di estendere lo smart working per fragili e genitori di under 14 fino al 31 marzo 2023 ma si discute anche di portare la scadenza al 31 dicembre 2023. Una decisione andrà presa in tempi stretti posto che al 31 dicembre di quest’anno scade l’ultima proroga stabilita dal decreto Aiuti bis per le due categorie.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
smart working





in evidenza
Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)

La classifica comscore

Top 100 Informazione online: boom di Affaritaliani.it a gennaio (+33%)


motori
L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

L’Economia Circolare di Stellantis in aumento del 18% nel 2023

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.