A- A+
Economia
Dopo Dundas Pucci fa largo ai giovani: Massimo Giorgetti direttore creativo

Dopo l'addio di Peter Dundas (tornato a guidare la maison Roberto Cavalli), inizia una nuova era anche per Emilio Pucci. La griffe, di proprietà del colosso Lvmh, ha infatti deciso di affidarsi al giovane creativo Massimo Giorgetti, nominato appunto nuovo direttore creativo.

Lo stilista riminese, classe 1977, in soli quattro anni ha portato il brand Msgm a toccare quota 35 milioni di euro di fatturato.

La nomina, spiega una nota, è stata fortemente voluta da Delphine Arnault, dal chairman e ceo della divisione fashion del gruppo Lvmh, Pierre Yves Roussel, e da Laudomia Pucci, amministratore delegato della griffe fiorentina, e segna un cambio di rotta per l'azienda, pronta a una rivoluzione.

Tags:
emilio pucciroberto cavallipeter dundasmassimo giorgettimodalvmh
i più visti
in evidenza
Energia e misurabilità ESG Svolta nel libro di Dal Fabbro

Transizione green

Energia e misurabilità ESG
Svolta nel libro di Dal Fabbro


casa, immobiliare
motori
DS3 E-Tense Crossback:protagoniste alla Marina di Santa Margherita Ligure

DS3 E-Tense Crossback:protagoniste alla Marina di Santa Margherita Ligure

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.