A- A+
Economia
Rcs: in 2015 raggiunti obiettivi, indebitamento sotto 500 milioni

Il gruppo Rcs ha raggiunto nel 2015 gli obiettivi indicati, realizzando ricavi per 1,032 miliardi di euro, in calo del 3%, un Mol ante oneri non ricorrenti in crescita, con margine al 7%, e indebitamento inferiore ai 500 milioni di euro. Secondo i risultati preliminari esaminati oggi, il debito e' stato pari a 487 milioni, contro 482 a fine 2014, mentre il Mol e' salito da 60,7 a 71,8 milioni; il Mol post oneri e proventi non ricorrenti scende invece da 27,9 a 16,4 milioni. Il risultato e' stato raggiunto grazie ad azioni di efficienza che hanno generato benefici lordi per 60 milioni. Il flusso di cassa della gestione tipica e' in miglioramento di 32 milioni. In dettaglio i ricavi diffusionali sono pari a 425 milioni (-25 milioni), quelli pubblicitari a 475 milioni (-3,1%). I ricavi editoriali diversi sono pari a 136 milioni (+8 euro). Nel quarto trimestre i ricavi pubblicitari scendono solo dell'1,2%. Il consiglio ha approvato il budget per il 2016, confermando gli obiettivi del primo anno di piano annunciati a dicembre, con ricavi stabili, efficienze nette per 40-45 milioni, margine Ebitda ante oneri non ricorrenti al 10%, risultato netto leggermente positivo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rcs2015obiettiviindebitamento500 milioni
i più visti
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”


casa, immobiliare
motori
Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.