A- A+
Economia
Recovery Fund, si potrà usare per tagliare le tasse. Subito 44 mld all'Italia

Recovery Fund, Ue: taglio delle tasse, arriva l'ok. Subito 44 mld all'Italia

Il Recovery Fund entra nel vivo, la Ue ha presentato le linee guida. Per l'Italia non ci sono solo buone notizie. I tecnici di Bruxelles hanno chiarito - si legge su Repubblica - che parte dei soldi del Recovery potranno essere legati al taglio delle tasse. Proprio perché tra le riforme raccomandate c’è quella del fisco con la richiesta di renderlo più semplice e di alleggerire il carico sul lavoro, il governo potrà tagliare il cuneo con un occhio al deficit e senza usare direttamente i soldi del Recovery per compensare minori entrate.

L’Italia, incasserà nel biennio 2021-2022 44 miliardi a fondo perso, da non rimborsare e che non peseranno sul debito. Altri 20,7 nel 2023. Il resto dei soldi, i prestiti da rimborsare, saranno attivati con l’approvazione dei singoli progetti del piano nazionale. In generale - prosegue Repubblica - l’Europa chiede poche misure ma di impatto piuttosto che una miriadi di investimenti a pioggia. Nella stesura dei piani nazionali i governi dovranno tenere conto delle raccomandazioni Ue del 2019-2020. Per l’Italia riforma di giustizia (accelerazione dei processi), fisco, Pubblica amministrazione, istruzione, pensioni (eliminazione totale del retributivo), lavoro (sommerso) e rafforzamento della sanità.

Loading...
Commenti
    Tags:
    recovery fundsoldi all'italiaue soldi italiaaiuti economici italiagovernogiuseppe conte
    Loading...
    i più visti

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova 500 3+ 1 prezzi da 31.900 euro per la Passion

    Nuova 500 3+ 1 prezzi da 31.900 euro per la Passion

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.