A- A+
Economia

Treno veloce batte aereo low cost uno a zero. La concorrenza sulla tratta Milano-Roma miete la prima vittima, e che vittima, visto che Ryanair ha deciso di cancellare il collegamento Orio-Ciampino.

Per ora nulla di ufficiale, ma online l'ultimo biglietto prenotabile ha la data di sabato 29 marzo prossimo. Motivo? Da aprile il collegamento cesserà.

Sulla decisione della compagnia low cost, che usa lo scalo bergamasco come base anche per i viaggiatori di Milano, peserebbe la concorrenza dei treni ad alta velocità. Gli irlandesi pare non siano più convinti della strategicità della rotta in termini economici, visto che i numeri dimostrano un progressivo e inesorabile spostamento dell'utenza verso le rotaie.

Per ora non c'è alcuna conferma o smentita né da parte di Sacbo, la società che gestisce lo scalo di Orio, nè da Ryanair, tanto che all'inizio  si era pensato a un problema tecnico, vista l'intenzione del vettore low cost di spostare progressivamente i voli romani da Ciampino a Fiumicino. Ma i collegamenti dell'orario estivo non prevedono più alcun volo da Orio a nessuno scalo della Capitale.

Tags:
ryanairmilano romaalta velocitàtreno
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.