A- A+
Economia
Scandalo Greensill, Credit Suisse è pronta a fare causa a Softbank

Scandalo Greensill, Credit Suisse è pronta a fare causa a Softbank

Credit Suisse valuta la causa legale nei confronti di Softbank. La possibile azione - si legge sul Sole 24 Ore - sarebbe legata alle vicende della società Usa Katerra. La mossa sarebbe arrivata subito dopo che la banca svizzera si è dovuta affrettata a placare i clienti arrabbiati che potrebbero perdere fino a 3 miliardi di dollari, dopo il crollo di Greensill. Il più grande investitore del gruppo è infatti Vision Fund di SoftBank.

Il fulcro della controversia sono i 440 milioni di dollari che i facoltosi clienti della banca devono a Katerra, un gruppo di costruzioni americano in difficoltà e cliente di Greensill. È anche sostenuto dal Fondo per la visione. Il Financial Times all’inizio di quest’anno ha rivelato che SoftBank ha accettato di fornire a Greensill un’iniezione di liquidità di emergenza nel novembre 2020 per ripagare il debito di Katerra, ma il denaro non ha raggiunto il Credit Suisse Fund come previsto.

Commenti
    Tags:
    greensillcredit suissesoftbank
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Patrik Schick, gol da antologia La sensuale Krystina festeggia

    Euro2020 show

    Patrik Schick, gol da antologia
    La sensuale Krystina festeggia


    casa, immobiliare
    motori
    Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

    Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.