A- A+
Economia
Scuola, ok agli scatti degli insegnanti. Ma è stop per i "quota 96"

La Camera ha approvato la conversione in legge del decreto sugli automatismi stipendiali del personale della scuola. I voti favorevoli sono stati 316.

Il ministro dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, Stefania Giannini, esprime "soddisfazione" per il si' della Camera dei Deputati al decreto legge di proroga degli automatismi stipendiali del personale della scuola, il cosiddetto decreto scatti, che ora e' definitivamente legge. "Con l'approvazione del decreto si e' corretto il tiro rispetto ad un errore commesso in passato - spiega il Ministro - che rischiava di pesare sulle tasche degli insegnanti. Ora dobbiamo lavorare sul futuro. L'ho detto in molte occasioni e non manchero' di ripeterlo durante tutto il mio mandato: bisogna davvero cambiare passo. Dobbiamo uscire dalle emergenze continue, progettare una scuola che ridia dignita' agli insegnanti, ma che metta al centro soprattutto il diritto dei nostri giovani ad una formazione adeguata per affrontare il futuro".

A frenare gli entusiasmi del mondo scolastico è arrivata però una brutta notizia dalla Ragioneria dello Stato che ha bloccato le coperture del testo unificato che risolve il caso di circa 4mila insegnanti oggetto della cosiddetta "quota 96", che a causa della riforma Fornero non erano riusciti ad andare in pensione nonostante i requisiti. Per la Ragioneria, infatti, non è "idonea una copertura di oneri certi con economie di entità incerta".

Tags:
scuolascattistipendi
i più visti
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi


casa, immobiliare
motori
Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Nissan JUKE Hybrid: efficienza e basse emissioni ma anche piacere di guida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.