A- A+
Economia
Se ne va l'ad, Luxottica brucia 1,82 miliardi

Bruciati 1,82 miliardi di capitalizzazione. Brutto colpo per Luxottica, dopo il secondo cambio al vertice in brevissimo tempo. Il tracollo, con il titolo che ha perso il 9,23% a 37,29 euro, è stato originato dalle dimissioni dell’amministratore delegato Enrico Cavatorta, a meno di un mese dalla sua nomina. Dimissioni lette con estrema preoccupazione dagli analisti e dal mercato. 
Il gruppo dell’occhialeria che fa capo a Leonardo Del Vecchio ha convocato d’urgenza il consiglio di amministrazione. Il board, quindi, potrebbe non arrivare alla scadenza naturale del prossimo maggio con l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2014.

Tags:
luxottica
i più visti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.