A- A+
Economia
Settlement efficiency: come Monte Titoli soddisfa gli standard europei

La migrazione di Monte Titoli a TARGET2-Securities (T2S) della BCE ha influito sulle attività di settlement di Monte Titoli. Il programma triennale Agility & Growth, lanciato un anno fa per far leva sulle nuove tecnologie, interviene in ambito di regolamentazione delle operazioni nell’ottica di migliorare la settlement efficiency, come ha raccontato ad Affaritaliani.it Tina Mingoia, Head of Settlement di Monte Titoli.

In qualità di depositario centrale nazionale, una delle attività di Monte Titoli è quella di occuparsi della regolamentazione delle operazioni, sia di quelle concluse nell’ambito dei mercati (operazioni on-exchange) sia di quelle concluse over the counter (operazioni OTC). “Le attività di settlement vengono erogate da un team specializzato di Monte Titoli e assicurate a tutti i nostri partecipanti”, ha raccontato ad Affaritaliani.it Tina Mingoia di Monte Titoli. “L’esecuzione delle transazioni in regolamento consiste nell’addebito e nell’accredito dei titoli, o dei conti cash, a seconda se il contratto è in consegna o in ritiro”.

Le attività di settlement con l’avvento di T2S: da standard domestici a standard europei

“L’avvento della piattaforma T2S della Banca Centrale Europea ha consentito a tutti i depositari di uniformare quei processi che un tempo venivano svolti a livello domestico”, ha spiegato Mingoia. “Monte titoli, che ha aderito a T2S come primo depositario nell’agosto 2015, fa confluire tutte le operazioni all’interno della piattaforma dove vengono regolate tramite un algoritmo e in due fasi, notturna e diurna”. Dovendo aderire a standard precisi, non tutte le operazioni inviate finiscono per essere regolate: “Per misurare il tasso di efficienza di regolamento è necessario prendere in considerazione tutte le operazioni fallite, dunque non regolate. Più il tasso di fallimento di queste operazioni non regolate sul totale di quelle inviate è alto, minore è la settlement efficiency”.

La settlement efficiency: migliorarla con "Agility & Growth" di Monte Titoli

Per monitorare il tasso di settlement efficiency, Monte Titoli si è focalizzata sui dati statistici attraverso il programma Agility & Growth: “All’interno di questo stream di lavoro abbiamo creato delle dashboard interattive che possono essere interrogate a seconda delle esigenze”, ha fatto sapere Mingoia. “I dati che emergono dall’interrogazione delle dashboard ci servono per rispondere sia alle esigenze delle autorità sia a quelle di tutti i partecipanti. In questo modo è possibile rendere visibile il livello di regolamentazione per ciascuna operazione, con il vantaggio di poterlo migliorare”.

(in collaborazione con Monte Titoli)

Commenti
    Tags:
    settlement efficiency t2spiattaforma t2s banca centrale europeamonte titolimonte titoli depositario centralemonte titoli london stock exchangebcetarget 2 securityagility & growthsettlement monte titolitina mingoiaregolamentazione operazioni monte titoli
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Diletta Leotta, sirena in mare Lato B e pose zen... Le foto

    Belen, Fico e... Gallery Vip

    Diletta Leotta, sirena in mare
    Lato B e pose zen... Le foto


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Maserati svela la Ghibli e Quattroporte Trofeo, le più veloci di sempre

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.