A- A+
Economia
SIMEST a giugno ha finanziato l’internazionalizzazione di 37 imprese italiane
Alessandra Ricci, ad Simest.

SIMEST, Gruppo CDP, a giugno ha finanziato l’internazionalizzazione di 37 imprese italiane

SIMEST, società che insieme a SACE costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo Cassa depositi e prestiti, ha finanziato a giugno i progetti di internazionalizzazione di 37 imprese italiane. Undici sono i Paesi di destinazione: Albania, Argentina, Cina, Dubai, Iran, Kazakistan, Russia, Serbia, Svizzera, Tunisia e USA. Tra le imprese finanziate:

FAI FILTRI Srl di Pontirolo Nuovo (BG): attiva dal 1974 nella produzione e commercializzazione di filtri e componenti per impianti industriali, grazie al finanziamento SIMEST aprirà una sede commerciale a Mosca. L’azienda ha un fatturato per il 75% destinato all’estero e vende oltre 2 milioni di pezzi all’anno a 700 clienti in tutto il mondo.

BLEU Srl di Lanciano (CH), società del Gruppo Maio attivo da oltre 25 anni nel campo della tutela ambientale attraverso la gestione integrata del trattamento e dello smaltimento dei rifiuti speciali. BLEU, che progetta, realizza e gestisce discariche con relativi sistemi di trattamento, grazie al finanziamento SIMEST aprirà una sede commerciale in Albania.

Tags:
simestcdpsimest cdp





in evidenza
Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

Sport

Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...


motori
BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.