A- A+
Economia
Smartworking nella Pa, Cisl e Dm: limita i diritti dei lavoratori

Smartworking nella Pa: parla il segretario della Cisl 

“Il testo del Decreto del Ministro per la PA sulla disciplina del lavoro agile, interviene su aspetti sensibili della disciplina del rapporto di lavoro, riducendo ruoli e spazi della contrattazione collettiva e le tutele dei lavoratori pubblici”. Lo dichiara, in una nota, il Segretario generale della Cisl Fp, Maurizio Petriccioli, che valuta negativamente il testo del nuovo provvedimento per la regolamentazione del lavoro agile nelle pubbliche amministrazioni. 

Smartworking: "Scarica sui dipendenti le inefficienze"

“Si vogliono colmare le lacune normative in materia di lavoro agile, anziché con la contrattazione ed il confronto, che pure in questi mesi hanno garantito la funzionalità dei servizi e la sicurezza di utenti e lavoratori, attribuendo ai datori di lavoro pubblici ogni potere discrezionale in materia di regolazione del rapporto di lavoro eseguito in modalità agile, trasformando una disciplina emergenziale in una normativa che regola d’imperio le fasce orarie di contattabilità, i tempi di riposo, il diritto alla disconnessione e ogni valutazione sulle modalità atte ad evitare penalizzazioni ai fini del riconoscimento di professionalità e della progressione di carriera”, prosegue. 

"Se le scelte in materia di organizzazione del lavoro nelle amministrazioni sull’utilizzo o meno del lavoro agile competono al datore di lavoro pubblico, la disciplina del rapporto di lavoro in qualunque Stato di diritto compete alla contrattazione e le libertà sindacali non possono essere calpestate in nome di una normativa emergenziale che anziché motivare e valorizzare il mondo del lavoro pubblico, scarica sui dipendenti le inefficienze e le carenze delle pubbliche amministrazioni e le incapacità amministrative e gestionali”, ha concluso Maurizio Petriccioli.

Commenti
    Tags:
    smartworkingpacisldirittilavoratoridiritti dei lavoratori
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    in evidenza
    Claudio Baglioni compie 70 anni I fan gli dedicano un murales

    Roma

    Claudio Baglioni compie 70 anni
    I fan gli dedicano un murales


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.